Valencia, Day 3: Vinales si conferma il riferimento

Valencia, Day 3: Vinales si conferma il riferimento

Rins e Salom completano la tripletta KTM, mentre Fenati oggi non va oltre al settimo tempo

La tre giorni valenciana di test collettivi della Moto3 ha avuto un grande protagonista: Maverick Vinales. Lo spagnolo ha spazzato via tutti i dubbi su chi sarà il grande favorito per il campionato 2013, piazzando la sua KTM del Team Laglisse davanti a tutti in ognuna delle tre giornate. Se i piloti della Moto2 si sono migliorati di 1" rispetto a ieri, quelli della classe più piccola del Motomondiale non sono stati da meno, con Vinales che è stato capace di scendere da 1'40"1 fino ad un tempo di 1'39"299, segno evidente dell'ottimo feeling che ha instaurato con la sua nuova moto, della quale ha esaltato soprattutto le doti motoristiche. Alle sue spalle, staccata di tre decimi circa, c'è l'altra KTM di Alex Rins. Anche il "Rookie of the Year" della stagione 2012, già secondo anche 24 ore fa, si conferma quindi sicuramente uno dei piloti da tenere d'occhio nel 2013. E in terza posizione c'è ancora il vice-campione del mondo in carica Luis Salom, che completa una bella tripletta della Casa austriaca. Dopo essere stato il più veloce tra i piloti motorizzati Honda nelle prime due giornate, oggi Romano Fenati ha ceduto il passo ai portacolori della Caretta Technology, chiudendo solo in settima posizione, distanziato dalla vetta di oltre 1", ma risultando ancora una volta il più rapido dei ragazzi di casa nostra. Come detto, meglio di lui hanno saputo fare il sorprendente John McPhee, quarto a solo mezzo secondo, e Jack Miller, tra i quali si è inserito anche il tedesco Jonas Folger con la Kalex-KTM del Team Aspar. La top ten poi si chiude con Alex Marquez e con le due Mahindra di Efren Vazquez e Miguel Oliveira: i due piloti iberici sembrano già trovarsi piuttosto bene in sella alla nuova moto della Casa indiana. Scivola piuttosto indietro rispetto alle giornate precedenti invece Zulfahmi Khairuddin, che non è riuscito a fare meglio del 12esimo posto, giusto quattro posizioni davanti ad Ana Carrasco, che quindi è tornata a scalare la classifica dopo le maggiori difficoltà incontrate ieri, precedendo Francesco Bagnaia del Team Italia FMI. Tutti molto indietro purtroppo gli altri italiani: Lorenzo Baldassarri occupa la 21esima piazza, Matteo Ferrari la 24esima, Alessandro Tonucci la 28esima, mentre Niccolò Antonelli, ancora convalescente dall'infortunio alla spalla rimediato durante la pausa invernale, chiude il gruppo al 31esimo posto.

Moto3 - Test Valencia - Day 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie