Jerez, Day 3: sotto alla pioggia svetta Jack Miller

Jerez, Day 3: sotto alla pioggia svetta Jack Miller

Quarto tempo per Romano Fenati, mentre Vinales e Salom rimangono ai box

Non c'è molto da dire neanche per quanto riguarda la Moto3 relativamente all'ultima giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera. Anche i protagonisti della classe più piccola del Motomondiale, infatti, hanno dovuto fare i conti con la pioggia ed alcuni, tra cui dei big del calibro di Maverick Vinales (leader nella classifica assoluta della tre giorni) e Luis Salom, hanno deciso di non scendere neppure in pista. Sfruttando la pista bagnata è stato Jack Miller ad ottenere la miglior prestazione con la FTR-Honda della Caretta Technology in 1'58"354. L'australiano ha preceduto di poco più di un decimo la KTM di Alex Rins, che ha inflitto un gap praticamente identico alla Kalex-KTM di Jakub Kornfeil. Molto più staccati tutti gli altri, a partire da Romano Fenati, stranamente competitivo sull'asfalto bagnato, che lo scorso anno è parso il suo tallone d'Achille, anche se alla fine si è visto rifilare quasi sette decimi dal battistrada, inserendosi davanti alla Mahindra di Miguel Oliveira. Anche con l'asfalto viscido non brillano gli altri ragazzi di casa nostra, con Matteo Ferrari e Lorenzo Baldassarri uno nella scia dell'altro in 15esima e 16esima piazza. Due posizioni più indietro c'è poi Francesco Bagnaia, mentre Alessandro Tonucci chiude il gruppo in 20esima piazza. Fermo ai box Niccolò Antonelli, che non ha voluto rischiare la sua spalle ancora convalescente dall'operazione chirurgica.

Moto3 - Test Jerez - Day 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Articolo di tipo Ultime notizie