Romano Fenati rallentato da problemi di elettronica

Romano Fenati rallentato da problemi di elettronica

Una volta risolti, il pilota italiano ha trovato traffico, chiudendo 13esimo. Migno invece è 24esimo

Seconda giornata di test sul circuito di Jerez de la Frontera per lo Sky Racing Team VR46, che ottiene il 13esimo tempo con Romano Fenati e il 24esimo con Andrea Migno.

Giornata difficile sul circuito andaluso, come spiega il Team Manager Pablo Nieto: "Abbiamo avuto dei problemi tecnici con la moto di Romano. Poi, alla fine della sessione abbiamo trovato traffico e non siamo riusciti a fare il tempo. I risultati di ieri ci dimostrano che siamo sulla strada giusta, adesso dobbiamo imparare dai momenti meno positivi e continuare a lavorare bene per arrivare al Qatar con la migliore prestazione possibile. Migno è stato veloce, ma oggi hanno girato tanti piloti forti e nel gruppo è stato difficile emergere. Con lui l’obiettivo è trovare al più presto la migliore prestazione della moto, anche se con meno dati a disposizione ci vorrà qualche step in più".

Romano Fenati: "Ci sono stati dei problemi con l’elettronica, non eravamo in linea con la ciclistica. Tutto questo non mi ha consentito di lavorare con la concentrazione giusta. Domani dovremo innanzitutto risolvere i problemi riscontrati nella giornata di oggi, analizzare bene i dati e fare un bel piano di lavoro".

Andrea Migno: "Oggi ci sono state delle difficoltà, non siamo riusciti a trovare la messa a punto ideale. Domani cercheremo la quadra con l’obiettivo di fare un buon tempo. Il feeling c’è, anche se il risultato di oggi non lo ha dimostrato. Stiamo costruendo dei buoni presupposti per fare una buona stagione, ci vorrà ancora qualche passaggio per raggiungere una solida base di partenza".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Andrea Migno
Articolo di tipo Ultime notizie