Moto3, Teruel, Libere 2: bella zampata di Alcoba

Lo spagnolo del Gresini Racing svetta in FP2, ma nella cumulativa rimane davanti Masia. Foggia, Arbolino e Fenati unici italiani in Q2 al momento.

Moto3, Teruel, Libere 2: bella zampata di Alcoba

Jeremy Alcoba ha portato in vetta la Honda del Gresini Racing nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Teruel di classe Moto3. Il pilota spagnolo è stato il più veloce in 1'58"080, fermandosi solo a 4 millesimi dal crono con cui in mattinata aveva comandato Jaume Masia, che quindi è rimasto in vetta alla combinata, nonostante nella FP2 non sia andato oltre al 19esimo tempo, staccato di 1"1.

Alle spalle di Alcoba, è tornato a tirare fuori gli artigli Raul Fernandez, che lo scorso fine settimana ha conquistato il suo primo podio iridato proprio a Motorland Aragon e oggi pomeriggio ha pagato 140 millesimi.

Terzo tempo per l'altra Honda del Gresini Racing, quella di Gabriel Rodrigo, con l'argentino che nel finale ha regalato un brivido, cadendo tra la curva 12 e la curva 13 dopo un contatto con Niccolò Antonelli (12esimo nel turno, ma al momento fuori dalla Q2). Il brivido vero è stato per Jason Dupasquier, che per evitarlo è andato veramente ad un soffio dalle barriere, riuscendo comunque a scamparla.

Leggi anche:

Rispetto a stamattina ha fatto un passo avanti deciso Darryn Binder, quarto nonostante sia stato costretto a saltare i primi 15 minuti per essersi reso colpevole di guida irresponsabile lo scorso weekend.

Segue il giapponese Ai Ogura, che invece in questo fine settimana sembra aver ritrovato la rotta persa negli ultimi weekend. Progressi anche per Dennis Foggia, che con il settimo tempo alle spalle di John McPhee (anche lui fermo i primi 15 minuti) ha guadagnato un posto nella Q2 provvisoria per la sua Honda del Leopard Racing.

Solo decimo invece il leader iridato Albert Arenas, che con la sua KTM del Team Aspar ha chiuso anche alle spalle delle Honda di Filip Salac e di Tatsuki Suzuki. Tra i piloti al momento in Q2 c'è poi anche Tony Arbolino, 11esimo, che non sembra risentire troppo dell'assenza della settimana scorsa, che sicuramente ha messo più dati a disposizione della concorrenza.

Oltre al già citato Masia, gli altri due che si sono confermati in Q2 nonostante una FP2 non indimenticabile sono Romano Fenati, 15esimo, e Deniz Oncu, addirittura 25esimo, ma come Binder, McPhee e anche Stefano Nepa costretto a saltare i primi 15 minuti del turno.

L'italiano del Team Aspar è 13esimo in questo turno, ma al momento sarebbe fuori dalla Q1. Discorso che vale anche per Davide Pizzoli e Celestino Vietti, che lo seguono in 14esima e 16esima posizione, ma anche per Andrea Migno, che non è andato oltre al 23esimo tempo.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Jeremy Alcoba
Honda 14 1'58.080 154.817
2 Spain Raul Fernandez
KTM 13 1'58.220 0.140 0.140 154.633
3 Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 13 1'58.268 0.188 0.048 154.570
4 South Africa Darryn Binder
KTM 7 1'58.273 0.193 0.005 154.564
5 Japan Ai Ogura
Honda 14 1'58.332 0.252 0.059 154.487
6 United Kingdom John McPhee
Honda 9 1'58.626 0.546 0.294 154.104
7 Italy Dennis Foggia
Honda 15 1'58.707 0.627 0.081 153.999
8 Czech Republic Filip Salač
Honda 15 1'58.746 0.666 0.039 153.948
9 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 11 1'58.770 0.690 0.024 153.917
10 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 12 1'58.771 0.691 0.001 153.916
11 Italy Tony Arbolino
Honda 14 1'58.793 0.713 0.022 153.887
12 Italy Niccolò Antonelli
Honda 13 1'58.851 0.771 0.058 153.812
13 Italy Stefano Nepa
KTM 9 1'58.929 0.849 0.078 153.711
14 Italy Davide Pizzoli
KTM 11 1'58.938 0.858 0.009 153.700
15 Italy Romano Fenati
Husqvarna 13 1'58.996 0.916 0.058 153.625
16 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 15 1'59.061 0.981 0.065 153.541
17 Japan Kaito Toba
KTM 16 1'59.154 1.074 0.093 153.421
18 Malaysia Khairul Pawi
Honda 15 1'59.162 1.082 0.008 153.411
19 Spain Jaume Masia
Honda 16 1'59.211 1.131 0.049 153.348
20 Belgium Barry Baltus
KTM 13 1'59.256 1.176 0.045 153.290
21 Japan Ayumu Sasaki
KTM 15 1'59.284 1.204 0.028 153.254
22 Spain Carlos Tatay
KTM 14 1'59.368 1.288 0.084 153.146
23 Italy Andrea Migno
KTM 15 1'59.633 1.553 0.265 152.807
24 Japan Ryusei Yamanaka
Honda 13 1'59.725 1.645 0.092 152.689
25 Turkey Deniz Öncü
KTM 10 1'59.858 1.778 0.133 152.520
26 Spain Alonso Lopez
Husqvarna 15 2'00.169 2.089 0.311 152.125
27 Austria Maximilian Kofler
KTM 13 2'00.243 2.163 0.074 152.032
28 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 13 2'00.489 2.409 0.246 151.721
29 Switzerland Jason Dupasquier
KTM 11 2'00.639 2.559 0.150 151.533
30 Japan Yuki Kunii
Honda 12 2'00.862 2.782 0.223 151.253
condividi
commenti
Moto3, Teruel, Libere 1: lampo di Masia davanti a Fenati
Articolo precedente

Moto3, Teruel, Libere 1: lampo di Masia davanti a Fenati

Articolo successivo

Moto3, Teruel, Libere 3: Arenas da urlo, Vietti terzo

Moto3, Teruel, Libere 3: Arenas da urlo, Vietti terzo
Carica i commenti