Moto3, tegola Gresini: Gabriel Rodrigo salta anche Misano

Il pilota argentino non ha ancora recuperato dalla frattura alla testa dell'omero che gli era già costata la trasfeta di Austin, ma spera di rientrare per la doppietta finale di Portimao e Valencia. Il Gresini Racing quindi sarà in pista in Romagna solo con Jeremy Alcoba.

Moto3, tegola Gresini: Gabriel Rodrigo salta anche Misano

Non sarà il ritorno a casa che ci si aspettava… Nella seconda tappa di Misano Adriatico l’Indonesian Gresini Moto3 Team correrà ancora una volta con il solo Jeremy Alcoba: Gabriel Rodrigo rimarrà infatti a riposo precauzionale con la frattura alla testa dell’omero ancora da risolvere a pieno.

Al pilota argentino non è bastato saltare la tappa di Austin e rimanere a riposo per oltre un mese, ma l’idea è che possa tornare in sella alla sua Honda numero 2 per la doppietta finale di Portimao e Valencia.

Leggi anche:

"C’è parecchia amarezza, ero sicuro di poter tornare a correre in Italia, ma purtroppo la frattura è peggiorata in queste settimane. Non riesco ad alzare il braccio oltre i 90 gradi e questo mi renderebbe impossibile scendere in pista, anche perché ora la frattura sta interessando anche il sovraspinato. Riposeremo in vista della doppietta conclusiva della stagione, a Portimao voglio esserci", ha detto Rodrigo.

Ci sarà Jeremy Alcoba, anche se con qualche acciacco fisico: lo spagnolo nella caduta di Austin aveva infatti riportato una botta ad un dito non ancora recuperata al 100%.

"C’è tanta voglia di tornare a Misano, un circuito che mi piace parecchio e che a settembre non ho potuto sfruttare come avrei voluto a causa della mano infortunata. Purtroppo arriviamo in Italia con un altro piccolo problema al dito con cui freno, quindi vedremo cosa potremo fare: probabilmente dovrò cambiare la maniera di frenare. Dopo Austin c’è tanta voglia di rifarci e in più domenica avremo una sorpresa per i tifosi del nostro team", ha aggiunto Alcoba.

Jeremy Alcoba, Team Gresini

Jeremy Alcoba, Team Gresini

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Sofuoglu difende Oncu: "La squalifica è ingiusta"
Articolo precedente

Sofuoglu difende Oncu: "La squalifica è ingiusta"

Articolo successivo

Il Panorama cupo di chi ha lasciato la VR46 Academy

Il Panorama cupo di chi ha lasciato la VR46 Academy
Carica i commenti