Silverstone senza punti per il San Carlo Team Italia

Silverstone senza punti per il San Carlo Team Italia

Quella di Andrea Locatelli e Matteo Ferrari non è stata certamente una gara da ricordare

I promettenti riscontri evidenziati nelle prove non hanno prodotto i risultati auspicati dal San Carlo Team Italia nell'odierna gara del Mondiale Moto3 a Silverstone. In una corsa risoltasi al photo-finish con Alex Rins (Honda) vincitore per una manciata di millesimi a scapito del proprio compagno di squadra Alex Marquez ed un positivo Enea Bastianini (3°), gli "azzurri" della Federazione Motociclistica Italiana si sono difesi nel secondo gruppo di testa.

Scattato dalla trentesima casella dello schieramento di partenza, Andrea Locatelli (Mahindra MGP3O #55) si è reso protagonista di una proverbiale rimonta portando a termine una gara vissuta in continuo crescendo al 19° posto. In evidenza sin dallo start, Matteo Ferrari (Mahindra MGP3O #3) a lungo ha lottato per un piazzamento a ridosso della zona punti, ritrovandosi tuttavia 24° all'esposizione della bandiera a scacchi a causa di un piccolo contrattempo accusato al penultimo giro.

Andrea Locatelli: "Posso esser soddisfatto della prestazione e, complessivamente, di come siamo cresciuti nell'arco del weekend. Partire dalla decima fila non è mai facile, ma già nei primi giri avevo guadagnato diverse posizioni ritrovando nel frattempo il feeling con la moto in condizioni climatiche differenti rispetto a ieri. Nel finale sono riuscito a concludere al 19° posto, davanti a molti piloti nel mio gruppetto. Questo fine settimana mi ha sicuramente lasciato qualcosa di positivo, ogni esperienza è importante per il futuro e per questo posso esser contento. Tra due settimane si correrà a Misano, un circuito che finalmente conosco, speriamo di partire con un'altra 'spinta' sin dal venerdì per scalare progressivamente posizioni e confermare il nostro trend in crescita".

Matteo Ferrari: "Peccato per quel piccolo contrattempo al penultimo giro, poteva essere una gara tutto sommato positiva. Rispetto alle precedenti gare sono partito bene senza perdere posizioni, ma sfortunatamente nei vari tentativi di passare Deroue ormai il gruppo di testa era scappato via. Sono rimasto sempre intorno alla 17° posizione ed in testa al mio gruppetto fino al penultimo giro quando, per evitare un altro pilota, in staccata è entrata la folle e ho dovuto cambiare repentinamente traiettoria perdendo tempo fuori dal tracciato. Senza questo episodio potevo esser il primo del mio gruppo: peccato, speriamo di rifarci a Misano".

Virginio Ferrari (Responsabile Piloti - San Carlo Team Italia Moto3): "Siamo un pò amareggiati per quanto occorso a Matteo, mentre Andrea ha ben figurato nonostante sia dovuto partire così indietro. Matteo è rimasto tra la 16° e la 19° posizione fino al penultimo giro quando, nella bagarre, è entrato un pò scomposto in una staccata per evitare un pilota che ha frenato in anticipo rispetto al solito. Un simile episodio simile resta per lui un'esperienza formativa per il futuro, sicuramente la prossima volta non si ripeterà. Quando ad Andrea, al via è partito come un fulmine recuperando subito posizioni pur ritrovandosi una moto, sebbene non siano state apportate modifiche, dalle sensazioni di guida differenti: oggi c'erano 22°, ieri 14°, bastano anche soltanto 2° per avvertire un feeling diverso in sella soprattutto per quanto concerne le sospensioni. Si è reso in ogni caso protagonista di una bella gara, di buon auspicio per Misano".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Andrea Locatelli , Matteo Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie