Fenati: "Questi erano punti abbastanza importanti"

Romano è uscito dolorante dall'incidente del Sachsenring, ma fortunatamente ha solo contusioni

Fenati:

Il Gran Premio di Germania frena provvisoriamente la corsa dello Sky Racing Team VR46, che continua a essere ottimista per le prossime tappe nonostante l’esito del weekend al Sachsenring del Mondiale Moto3.

Romano Fenati, partito dalla 25esima posizione dopo la sfortunata qualifica – in cui non è riuscito a fare il tempo dopo l’interruzione della sessione per pioggia – rimonta 14 posizioni in 3 giri, ma poi si stacca dal gruppo per una caduta. Romano approfitterà della pausa estiva per recuperare dalla lieve contusione riscontrata alla schiena:

E’ stato un weekend difficile in cui purtroppo abbiamo avuto dei problemi tecnici importanti. Abbiamo perso dei momenti fondamentali per settare bene la moto e, di conseguenza, abbiamo perso anche il tempo in fase di qualifica perché non eravamo pronti con l’assetto ideale. È stata una gara difficile che si è conclusa con una caduta. Sono dispiaciuto perché questi erano dei punti abbastanza importanti, ma il campionato è ancora lungo e speriamo di fare meglio" ha detto "Fenny", ora distanziato di 32 lunghezze dal leader Jack Miller.

Passati due giorni a testare la reazione del polso alla guida, arriva la decisione di non correre per Francesco Bagnaia. "Pecco" scende in pista per il warm up ma il dolore al polso, ancora infiammato, rimanda la corsa al prossimo Gran Premio.

"Abbiamo deciso di non partecipare alla corsa perché non valeva la pena rischiare di compromettere la fase di riabilitazione. A Indianapolis sarò sicuramente al 100%" ha spiegato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Francesco Bagnaia , Romano Fenati
Articolo di tipo Ultime notizie