Seconda pole di fila per Alex Rins a Jerez

Seconda pole di fila per Alex Rins a Jerez

Lo spagnolo cade nei primi minuti, ma stacca i connazionali Vinales e Salom. Antonelli in seconda fila

Durante l'inverno magari non lo abbiamo mai preso troppo in considerazione, ma Alex Rins si sta candidando sempre di più ad un ruolo da protagonista nella corsa al titolo della Moto3. Il pilota della KTM ha conquistato la sua seconda pole position consecutiva a Jerez de la Frontera, potendosi permettere anche il lusso di un high side nei primi minuti delle prove ufficiali. Nel momento della sua caduta, il leader del Mondiale si trovava già in vetta alla classifica, ma nel finale è tornato in pista ed ha ritoccato ulteriormente la sua prestazione, chiudendo con un ottimo crono di 1'46"660. Basta pensare che il diretto inseguitore Maverick Vinales, che si è migliorato proprio sotto alla bandiera a scacchi, paga ben 485 millesimi nei suoi confronti. Accanto a loro sulla griglia di domani completerà una prima fila tutta KTM e tutta spagnola il vice-campione del mondo in carica Luis Salom, che però non sembra avere il passo per lottare per il successo con i suoi quasi sette decimi di distacco. La seconda fila invece è tutta motorizzata Honda: ad aprirla ci sarà la Suter di Brad Binder, che avrà al suo fianco le due FTR di Jack Miller e di un ottimo Niccolò Antonelli, che per buona parte della sessione aveva anche accarezzato il sogno di occupare un posto sulla prima fila dello schieramento. Per lui comunque inizia a vedersi la luce in fondo al tunnel. Rispetto a ciò che aveva mostrato nelle libere, probabilmente ha un po' deluso Jonas Folger, che non è riuscito a fare meglio del settimo tempo con la sua Kalex-KTM e che dividerà la terza fila con Niklas Ajo e Jakub Kornfeil. Purtroppo Romano Fenati non è riuscito a rispettare i buoni propositi fatti dopo la prima giornata di prove, quando aveva detto di sperare in un posto nelle prime tre file: il portacolori del Team Italia FMI invece si è dovuto accontentare del 18esimo crono. 23esimo tempo poi per il suo compagno di squadra Francesco Bagnaia. Il quadro degli italiani poi si completa con il 27esimo posto di Alessandro Tonucci, il 32esimo di Matteo Ferrari ed il 34esimo di Lorenzo Baldassarri, che si è anche reso protagonista di una caduta, che lo ha costretto anche ad un passaggio in Clinica Mobile per il sospetto di un infortunio ad una spalla.

Moto3 - Jerez - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie