Sachsenring, Libere 2: Rins stacca tutti quanti

condividi
commenti
Sachsenring, Libere 2: Rins stacca tutti quanti
Di: Matteo Nugnes
12 lug 2013, 13:52

Lo spagnolo della KTM ha rifilato 0"4 a Salom e oltre 1" a Vazquez. Ottavo un buon Baldassarri

Si dimezza la pattuglia KTM al comando della classe Moto3. Nella seconda sessione di prove libere del Gp di Germania sono infatti solo due le moto austriache in vetta alla classifica, nella quale la riga più alta è occupata da Alex Rins, che con il suo 1'27"208 è sceso di circa otto decimi rispetto al primato dello scorso anno. Alle spalle dello spagnolo della Monlau Competition si è inserita la KTM del leader della classifica iridata Luis Salom. Fresco di tre vittorie consecutive, lo spagnolo si è visto rifilare quasi quattro decimi, ma a sua volta ha distanziato di sei decimi la Mahindra di Efren Vazquez, che occupa la terza posizione nonostante una scivolata. La top five si completa poi con i due Vinales, con il meno famoso Isaac che quindi è risultato il migliore tra i piloti motorizzati Honda e si è messo dietro Maverick per appena pochi millesimi. Un distacco non casuale, visto che il primo è riuscito ad ottenere il suo crono proprio in scia al cugino. Rispetto a questa mattina ha fatto qualche progresso Jonas Folger, che si è portato in sesta posizione con la sua Kalex-KTM, davanti al fratellino d'arte Alex Marquez e ad un ottimo Lorenzo Baldassarri, mai tanto veloce da quando è arrivato nel Mondiale. Il pilota del Team Gresini sembra particolarmente a suo agio al Sachsenring ed ha chiuso a meno di due decimi dal terzo posto. Sfortunato invece Romano Fenati, che ha visto cedere la catena della sua FTR-Honda quando occupava la quarta posizione. Un inconveniente tecnico che gli è costato gli ultimi 12 minuti di prove, facendolo scivolare al 12esimo posto. Se la passano peggio però gli altri italiani: Alessandro Tonucci è 21esimo, giusto davanti a Niccolò Antonelli, mentre il tandem composto da Matteo Ferrari e Francesco Bagnaia occupa la 28esima e la 29esima posizione. Numerose le cadute che hanno animato soprattutto la prima parte della sessione, apparentemente senza particolari conseguenze per i piloti fortunatamente.

Moto3 - Sachsenring - Libere 2

Prossimo articolo Moto3
Fenati carico nonostante un problema tecnico

Previous article

Fenati carico nonostante un problema tecnico

Next article

Sachsenring, Libere 1: Salom guida il poker KTM

Sachsenring, Libere 1: Salom guida il poker KTM

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Alex Rins
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie