Il San Carlo Team Italia parte con il piede giusto

Il San Carlo Team Italia parte con il piede giusto

Locatelli è 14esimo all'esordio al Sachsenring e anche Ferrari è entrato nella top 20

Inizia al meglio l'Eni Motorrad Grand Prix Deutschland per il San Carlo Team Italia Moto3. Nell'inaugurale giornata di prove al Sachsenring Andrea Locatelli e Matteo Ferrari rientrano subito nel proprio gruppo di riferimento, riducendo ulteriormente lo svantaggio rispetto al capoclassifica di campionato Jack Miller (KTM), in 1'27"302 confermatosi il più veloce in pista nel corso della seconda sessione.

All'esordio assoluto su questo tracciato, Andrea Locatelli (Mahindra MGP3O #55) ci ha messo pochi giri ad interpretare al meglio le peculiarità del Sachsenring. Ad un soffio dalla top-20 nella mattinata, nelle FP2 "Loka" in 1'28"280 si è collocato in quattordicesima posizione assoluta a meno di 1" (978/1000) dalla vetta della classifica.

Il convincente avvio di weekend del San Carlo Team Italia è ribadito da Matteo Ferrari (Mahindra MGP3O #3), in 1'28"409 diciottesimo, vantando ottimi riferimenti sul "passo" con gomme usate, di buon auspicio in vista di una gara che si prospetta particolarmente impegnativa per tutti i piloti con ben 27 giri in programma.

A conferma del trend positivo intrapreso nell'ultimo periodo con due piazzamenti in zona punti nelle ultime tre gare, i portacolori della Federazione Motociclistica Italiana si mostrano soddisfatti e, soprattutto, fiduciosi per il prosieguo del fine settimana al Sachsenring, con il chiaro intento di archiviare questa prima parte della stagione in crescendo e con un buon piazzamento già domani nel corso delle qualifiche ufficiali.

Andrea Locatelli: "Direi non proprio male come inizio. La pista mi è piaciuta subito, ci sono una serie di curvoni veloci dove, se si tiene aperto il gas, c'è la possibilità di far la differenza ed ottenere un buon tempo sul giro. Siamo partiti con la messa a punto di Assen e, grazie ad una serie di significative migliorie, i nostri tempi sono stati competitivi sin dai primi giri di pista. Per domani ci resta più soltanto da perfezionare qualcosa nella ciclistica, in particolare nei veloci cambi di direzione la moto si solleva davanti, ma nel complesso siamo ad un buon punto. Speriamo di confermarci nelle qualifiche perchè questo weekend abbiamo davvero un ottimo potenziale".

Matteo Ferrari: "Siamo partiti questa mattina abbastanza bene: nonostante un motore più "vecchio" i nostri tempi sono stati competitivi, riuscendo a migliorarci ulteriormente nel pomeriggio. Ci siamo concentrati prevalentemente sulla costanza di rendimento con gomme usate, devo dire che i riscontri positivi: il mio passo è sul 27"9-28"0, mentre i primi sul 27"3. Questo conferma che abbiamo concretizzato dei significativi progressi in queste ultime gare, pensiamo di aver trovato la strada giusta da seguire. Per domani cercheremo di trovare ancora qualche piccolo accorgimento in termini di messa a punto per migliorare le reazioni della moto in ingresso curva, una risolto questo possiamo ambire ad un bel risultato in qualifica".

Virginio Ferrari (Responsabile Piloti - San Carlo Team Italia Moto3): "Un inizio di weekend positivo. A conferma dei progressi maturati nell'ultimo periodo i nostri piloti si sono subito ritrovati nel nostro "gruppo" di riferimento, riducendo ulteriormente il gap dai primi. Ad ogni uscita ci miglioriamo, i nostri piloti si trovano sempre meglio con le rispettive moto, pertanto posso dire che il nostro cammino prosegue seguendo la giusta direzione. Matteo e Andrea hanno superato al meglio un inizio di stagione con più difficoltà del previsto, ma il loro potenziale è sempre stato elevato: non si sono persi d'animo quando lottavano ben al di fuori della top-20, il loro lavoro viene ripagato di gara in gara ed oggi, per tutti, senza dubbio è più facile poter apprezzare il loro talento e professionalità".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Andrea Locatelli , Matteo Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie