Fenati: "Assen mi piace moltissimo"

Il pilota del Team Italia FMI ha ancora un piccolo problema di assetto da risolvere

Fenati:
Giovedì in pista, come da tradizione, sul TT Assen Circuit: il Team Italia ha lavorato sulle moto provando diverse soluzioni in vista delle qualifiche di domani. Romano Fenati ha confermato anche ad Assen la grande capacità di imparare nuove piste. L'ascolano ha chiuso i primi turni di prove libere con il best lap di di 1'45"733 fatto registrare nel secondo turno migliorando di oltre 8 decimi il tempo della mattinata. Romano ha chiuso la giornata al decimo posto staccato di 1"404 da Vinales che ha fato segnare il miglior tempo (1'44"312). Positive le prime qualifiche della mattina anche per Alessandro Tonucci (chiuse con il tempo di 1'46"951). "Tonu", nelle seconde libere, non ha potuto terminare il lavoro sulla sua moto per un problema ad un sensore che gli ha impedito di effettuare l'ultimo run. I distacchi ridotti dai primi fanno ben sperare per le prove di domani. Romano Fenati: "Dopo il primo approccio sulla pista di Assen posso dire che mi piace moltissimo. Nel turno di stamattina mi sono dedicato a conoscere il tracciato, mentre nel pomeriggio ho provato il passo gara. C'è un piccolo problema di assetto legato alle curve veloci, ma sto lavorando con i ragazzi del team per risolverlo. Posso certamente migliorare nelle qualifiche di domani". Alessandro Tonucci: "Questa mattina abbiamo lavorato sul setup della moto e nel secondo turno di prove libere stavo continuando il lavoro di messa a punto, ma un problema ad un sensore non mi ha permesso di concludere il turno. Questo tracciato mi piace molto e sono fiducioso per domani". Roberto Locatelli: "Buona giornata di lavoro per team e piloti. Possiamo fare molto bene questo weekend: vedo Tonucci molto determinato e Fenati in crescita. Le qualifiche domani ci diranno dove siamo rispetto ai nostri avversari".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Alessandro Tonucci
Articolo di tipo Ultime notizie