Primi punti del 2014 per Matteo Ferrari al Mugello

Primi punti del 2014 per Matteo Ferrari al Mugello

Il portacolori del San Carlo Team Italia ha piazzato la sua Mahindra al 14esimo posto

Obiettivo raggiunto per il San Carlo Team Italia all'Autodromo Internazionale del Mugello, teatro dell'edizione 2014 del Gran Premio d'Italia. Al culmine di una gara combattiva, Matteo Ferrari (Mahindra MGP3O #3) conquista con un positivo 14° posto finale i primi 2 punti per la classifica di campionato mentre Andrea Locatelli, al rientro dopo due gare d'assenza per infortunio, avvicina questo "target" transitando all'esposizione della bandiera a scacchi in 18° posizione. Scattati entrambi dall'ottava fila dello schieramento di partenza, gli "azzurri" della compagine federale sin dalle prime fasi della contesa sono rientrati nel gruppo di piloti in piena corsa per la top-15. Dopo una serie di sorpassi da rimarcare, Matteo Ferrari ha conseguito questo piazzamento di buon auspicio per il prosieguo della stagione con 2 preziosi punti che ripagano l'impegno profuso da tutta la squadra. Prestazione altrettanto positiva per Andrea Locatelli, tornato in sella alla propria Mahindra MGP3O #55 dopo due gare di stop forzato per l'infortunio rimediato lo scorso mese di aprile all'Autodromo Termas de Rio Hondo, 18° e non distante dal suo compagno di squadra. Matteo Ferrari: "Sono abbastanza contento. I primi punti per il campionato sono una buona cosa, abbiamo così centrato il nostro obiettivo principale del weekend. Non posso riteneri completamente soddisfatto perchè nei primi giri si è creato un pò di "vuoto" davanti a me e ho perso il contatto con il gruppo di testa: tempi, senza scie, alla mano, potevamo dire la nostra per un ottenere un piazzamento migliore. In ogni caso è stato un weekend positivo, una buona base di partenza per il prosieguo della stagione". Andrea Locatelli: "Poteva esser una buona opportunità per conquistare dei punti mondiali, ma purtroppo da metà gara in avanti ho perso terreno per un inconveniente tecnico. Sono comprensibilmente dispiaciuto, ma cerco di vedere i lati positivi della gara odierna: i tempi sul giro sono stati buoni ed il braccio ha tenuto bene sulla distanza, non ho accusato alcun tipo di problema fisico dopo due gare di stop. Peccato davvero, ci meritavamo di rientrare in zona punti oggi alla luce dell'ottimo lavoro svolto nelle prove: continueremo su questa strada martedì nella giornata di test in programma qui al Mugello". Virginio Ferrari (Team Manager - San Carlo Team Italia Moto3): "Possiamo ritenerci discretamente soddisfatti. Abbiamo centrato il nostro primo obiettivo di conquistare i primi punti mondiali, un risultato che ripaga gli sforzi e l'impegno profuso da tutta la squadra nelle ultime gare. Matteo ha disputato una bella gara senza risparmiarsi per portare a casa questo piazzamento, mentre Andrea è stato penalizzato da una serie di circostanze sfortunate: senza questi inconvenienti sarebbe senza dubbio riuscito a rientrare nella top-15. Questa prestazione testimonia ancor più quanto i nostri piloti si son sempre dimostrati all'altezza di ogni situazione: dall'esterno questo non si comprende appieno, ma sin dai test invernali non si sono mai persi d'animo, mostrandosi dei seri professionisti e ragazzi di assoluto talento e prospettiva".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Andrea Locatelli , Matteo Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie