Beirer: "Prospettive differenti per KTM e Husqvarna"

Il responsabile del reparto corse conferma che si partirà dalla stessa base, ma con sviluppi diversi

Beirer:
Qualche giorno fa la Husqvarna ha annunciato il suo ingresso nella classe Moto3 con il Team Ajo e con i due piloti Danny Kent e Niklas Ajo. La base tecnica sarà quella della KTM, visto che i due marchi fanno parte dello stesso gruppo, ma Pit Beirer, responsabile del reparto corse della Casa austriaca ha assicurato che pur avendo lo stesso punto di partenza, i due progetti avranno sviluppi differenti. "I due marchi hanno lo stesso proprietario (Pierer Industries), ma come prospettive a medio termine e come sviluppo batteranno strade ben distinte. L'obiettivo è dare un’identità propria ad ogni uno dei due marchi, distintamente" ha spiegato a MotoGp.com. Per la Husqvarna però i cambiamenti più significativi arriveranno nel 2015: "Potrete vedere un cambio significativo già dal primo anno, ma i mutamenti maggiori, posso dire, arriveranno tra il primo e il secondo anno. La Moto3 ha delle regole ferree, specialmente nella preparazione dei motori che devono essere omologati, il che significa che non possiamo cambiare nulla e quindi non evolvere nella sperimentazione meccanica. Lavoreremo su tutte le altre parti della moto". Quando poi gli è stato chiesto se teme che magari la Husqvarna possa finire all'ombra della KTM, ha risposto: "Effettivamente il rischio c’è ma potrebbe esserci anche una bella competizione. Sono due società diverse, con due settori commerciali distinti ecc. Questa e la natura delle due aziende. Husqvarna però batterà la sua strada indipendente".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Articolo di tipo Ultime notizie