Antonelli: "Voglio correre domani!"

Il pilota italiano sembra molto determinato nonostante la brutta caduta nelle libere di oggi

Antonelli:
La brutta caduta di Niccolò Antonelli, alla curva 10 nel corso del terzo giro delle prove libere della mattina della Moto3, ha tenuto tutti in ansia per alcuni minuti. Fortunatamente niente di rotto per il giovane pilota del Team San Carlo Honda Gresini Moto3, ma a causa del forte impatto della testa con il terreno e della conseguente breve perdita di conoscenza i medici australiani hanno preferito non fargli disputare le qualifiche del pomeriggio. Domani mattina dopo un’ulteriore controllo dello stato clinico di Niccolò, i medici decideranno se concedergli o meno la possibilità di disputare la gara di Phillip Island, penultimo appuntamento nel calendario del Mondiale. La volontà del giovane pilota italiano però appare già piuttosto evidente. "Ho fatto una brutta caduta con conseguente forte colpo alla testa che mi ha fatto svenire per poco tempo. In via precauzionale i medici hanno preferito non farmi disputare le qualifiche e domani faranno un nuovo controllo per decidere se farmi correre. Io voglio correre perché sono convinto di poter disputare una bella gara pur partendo dall’ultima posizione . Vedremo domani!".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Niccolò Antonelli
Articolo di tipo Ultime notizie