Phillip Island, Libere 3: Vinales prenota la pole

Phillip Island, Libere 3: Vinales prenota la pole

Lo spagnolo della KTM scappa nell'ultimo turno di libere, con Salom e Rins solo quinto e nono

Se ieri erano stati tutti molto vicini, la seconda giornata di prove del Gp d'Australia classe Moto3 si è aperta con il tentativo di fuga di Maverick Vinales. Lo spagnolo della KTM, attualmente terzo nella classifica iridata, ha abbassato di circa 1"5 il riferimento che aveva messo a referto ieri, piazzando un ottimo 1'36"650 che gli ha consentito di fare un bel buco alle sue spalle. Nonostante un ritardo di 26 punti in campionato, il portacolori del Team Calvo sembra voler continuare a credere nel sogno iridato, visto che i due piloti che lo precedono per ora non sembrano particolarmente a loro agio a Phillip Island: il leader Luis Salom ha chiuso quinto ad 880 millesimi di ritardo, mentre Alex Rins è addirittura in nona piazza. La cosa curiosa è che in questo caso non sono state le KTM a dettare legge, ma ci sono ben quattro moto differenti nelle prime quattro positioni: alle spalle di Vinales c'è infatti la Kalex-KTM di Jonas Folger, che paga quattro decimi. Tre decimi più indietro poi troviamo la prima delle FTR-Honda, quella di John McPhee, tallonata dalla Mahindra di Miguel Oliveira. Stupisce positivamente il 13esimo crono messo a referto da Ana Carrasco, caricata anche dal primo punto conquistato a Sepang, mentre per i ragazzi di casa nostra è stata una sessione decisamente in salita: il migliore è stato Romano Fenati, che però non è andato oltre al 13esimo crono, con Niccolò Antonelli solo 19esimo dopo la top five di ieri, giusto davanti al compagno Lorenzo Baldassarri. Più indietro gli altri.

Moto3 - Phillip Island - Libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie