Antonelli artiglia la top ten, ko tecnico per Bastianini

Antonelli artiglia la top ten, ko tecnico per Bastianini

Il Gp d'Australia ha regalato solamente 6 punti al Team Gresini, che cercherà il riscatto in Malesia

Lo Junior Team GO&FUN Moto3 lascia Phillip Island un bottino di 6 punti, raccolti da Niccolò Antonelli grazie al decimo posto conquistato oggi nel Gran Premio d’Australia, mentre Enea Bastianini non è purtroppo riuscito a raggiungere il traguardo in seguito a un inconveniente tecnico che lo ha costretto al ritiro al tredicesimo dei 23 giri in programma.

Scattato dalla quinta fila con il 13esimo tempo, Antonelli ha mantenuto la posizione al via e ha lottato con determinazione per tutta la corsa nel primo gruppetto di inseguitori. Dodicesimo a tre giri dalla fine, il diciottenne di Cattolica si è poi ritrovato al nono posto in seguito all’uscita di scena di Fenati, Kent e Binder. In lotta con il finlandese Niklas Ajo, Antonelli è poi stato battuto in volata per un solo millesimo, chiudendo decimo sotto la bandiera a scacchi.

Il suo compagno di squadra Enea Bastianini, che scattava ventesimo, è stato autore di una buona partenza nella quale ha recuperato subito sei posizioni: il sedicenne esordiente riminese, che non aveva comunque il ritmo per provare ad inseguire il gruppo di testa, ha iniziato ad accusare un calo di potenza poco prima di metà gara, in seguito al quale è stato costretto al ritiro al 13esimo passaggio, mentre occupava la quattordicesima posizione.

Niccolò Antonelli: "Sono abbastanza soddisfatto del risultato: avremmo potuto ottenere di più oggi, ma non sono partito molto bene e in seguito mi sono ritrovato a lottare in mezzo a un gruppo di piloti senza la possibilità di provare ad andare a prendere i leader. Tutto sommato sono contento per aver raccolto qualche altro punto; mi dispiace soltanto per quel millesimo: mi era sembrato di aver battuto Ajo nella volata per il nono posto. Adesso andiamo in Malesia consapevoli di poter tenere un buon passo in gara: se riusciremo a partire un po’ più avanti in griglia, possiamo provare a stare con il primo gruppo".

Enea Bastianini: "Al via sono partito bene e avevo intenzione di andare a prendere il gruppetto dei primi, ma oggi non ero nelle condizioni per poterlo fare: non mi sentivo a mio agio sulla moto. A un certo punto, inoltre, ho iniziato ad avvertire un calo di potenza del motore; dopo 4 o 5 giri, arrivato alla curva 9 del tredicesimo giro, la potenza è calata nettamente e mi sono dovuto fermare. È un peccato, ma è andata così e non possiamo farci nulla: adesso guardiamo già avanti, alla prossima gara in Malesia. Di positivo comunque c’è che anche i miei diretti rivali in classifica generale - Vinales, Kent e Binder - non hanno raccolto punti oggi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Enea Bastianini , Niccolò Antonelli
Articolo di tipo Ultime notizie