Fenati: "E' come se fossimo arrivati primi tutti e tre"

Così il pilota italiano ha commentato il secondo posto in volata del Mugello

Fenati:
20 millesimi. Per così poco Romano Fenati ha visto sfumare il sogno di vincere la gara di casa della Moto3 al Mugello. Una volta raggiunto il parco chiuso però il pilota italiano è parso tutt'altro che deluso, perchè finalmente la sua FTR-Honda oggi gli ha consentito di tornare a giocarsela alla pari con i big come Maverick Vinales e Sandro Cortese. "L'anno scorso ho perso il Campionato Italiano per 19 millesimi, oggi il distacco almeno è un pelino più ampio. Scherzi a parte, credo che sia stata una bella gara: è come se fossimo arrivati primi tutti e tre. Mi sono divertito davvero tanto e finalmente abbiamo risolto i problemi che ci avevano tormentato in quest'ultimo periodo. Ora speriamo solo di confermarci o di fare ancora meglio in futuro" ha detto il pilota del Team Italia FMI prima di salire sul podio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati
Articolo di tipo Ultime notizie