Fenati: "La scia di Miller mi ha aiutato"

Romano ammette che è stata fondamentale per il quarto tempo, ma per la gara pensa di essere a posto

Fenati:
Ormai è chiaro che la qualifica non è la specialità della casa per Romano Fenati. Il quarto tempo ottenuto nelle qualifiche del Mugello è quindi molto importante per il portacolori dello Sky Racing Team VR46, che nelle Libere 3 aveva mostrato un ottimo passo, non riuscendo però a migliorarsi di tanto quando ha montato la gomma nuova. Il pilota italiano comunque ha ammesso che l'aver preso la scia dell'altra KTM del leader del Mondiale è stato fondamentale per permettergli di scalare la classifica. In ottica gara poi è davvero convinto di aver trovato una buona messa a punto. "Sono molto soddisfatto perché ci siamo migliorati molto anche rispetto alle ultime libere di questa mattina. Credo che ci sia ancora il margine per fare meglio in diversi punti, ma devo ammettere che mi sentivo abbastanza al limite e non riuscivo ad andare oltre. Poi mi sono messo in scia a Miller e mi ha dato un bell'aiuto. Per la gara però credo che siamo messi molto bene, perché ho visto che reggevo molto bene anche il passo di Jack" ha detto "Fenny".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati
Articolo di tipo Ultime notizie