Moto3, Motegi: prima pole stagionale per Rodrigo, Bezzecchi in prima fila

condividi
commenti
Moto3, Motegi: prima pole stagionale per Rodrigo, Bezzecchi in prima fila
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
20 ott 2018, 04:32

L'argentino guida una prima fila tutta KTM davanti a McPhee e all'italiano, che però è tallonato dal leader iridato Martin, che ha patito un riacutizzarsi del problema alla mano sinistra. Solo 15esimo Di Giannantonio.

Sarà Gabriel Rodrigo a scattare dalla pole position nel GP del Giappone di classe Moto3. Il pilota argentino della RBA Racing è stato il più veloce al termine di una sessione di qualifica ancora una volta molto strategica, che si è decisa solamente sotto alla bandiera a scacchi.

Rodrigo ha spinto la sua KTM fino ad un crono di 1'56"894, che gli è valsa la terza partenza al palo in carriera, ma la prima stagionale. Dopo un weekend un po' in ombra, a sorpresa alle sue spalle si è infilato John McPhee, staccato solo di 75 millesimi con la KTM del Team CIP.

Le moto della Casa austriaca comunque hanno monopolizzato la prima fila, con Marco Bezzecchi che è andato ad ottenere un terzo posto importante per lui nella caccia al titolo, anche se il rivale Jorge Martin è subito alle sue spalle, con un quarto tempo che lo rende anche il migliore tra i piloti Honda, nonostante oggi il portacolori del Gresini Racing abbia accusato un riacutizzarsi del problema alla mano sinistra che lo aveva tormentato in Thailandia.

All'ultimo giro ha dato una scalata decisa alla classifica anche Darryn Binder, portando la sua KTM del Team Ajo in quinta posizione, davanti alla Honda con i colori Leopard di Enea Bastianini. Il primo podio a Buriram poi sembra aver fatto decisamente bene anche a Dennis Foggia, che aprirà una terza fila tutta di KTM con quella dello Sky Racing Team VR46, davanti a Kazuki Masaki ed Albert Arenas. 

Leggi anche:

In decima posizione, Lorenzo Dalla Porta è solamente il terzo tra i piloti Honda ad essere riusciti ad infilarsi nella top 10 e precede Marcos Ramirez, incappato in una scivolata nel finale. Stesso discorso che vale anche per Ayumu Sasaki, vittima di un pauroso highside alla curva 7, fortunatamente senza conseguenze. Il giappoense è 13esimo, giusto alle spalle di Tony Arbolino.

Il grande deluso di queste qualifiche però è senza dubbio il terzo contendente al titolo, ovvero Fabio Di Giannantonio. Il pilota del Gresini Racing è rimasto fuori dal trenino giusto nell'ultimo run e lo ha pagato, non riuscendo a fare meglio del 15esimo tempo. Tra i primi venti poi c'è spazio anche per Niccolò Antonelli ed Andrea Migno, rispettivamente 17esimo e 18esimo.

Peccato per l'esordiente Celestino Vietti Ramus, caduto all'ultimo giro alla curva 10 quando era nel trenino con Binder e Foggia. Il pilota dello Sky Racing Team VR46, chiamato a sostituire l'infortunato Nicolò Bulega, avrebbe potuto dare una bella scalata alla classifica, ma si dovrà accontentare del 24esimo posto in griglia, davanti al connazionale Stefano Nepa.

L'elenco dei piloti che sono finiti ruote all'aria contiene poi anche Jakub Kornfeil e Tatsuki Suzuki, scivolati entrambi alla curva 9, ma anche la wild card Yuto Fukushima alla curva 5. Tra l'altro, con la sua caduta, ha permesso all'unica ragazza in pista, Shizuka Okazaki, di non chiudere ultima. 

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 11 1'56.894     147.857 216
2 17 United Kingdom John McPhee KTM 12 1'56.969 0.075 0.075 147.762 216
3 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 12 1'57.014 0.120 0.045 147.705 218
4 88 Spain Jorge Martin Honda 12 1'57.118 0.224 0.104 147.574 213
5 40 South Africa Darryn Binder KTM 14 1'57.120 0.226 0.002 147.571 214
6 33 Italy Enea Bastianini Honda 11 1'57.194 0.300 0.074 147.478 217
7 10 Italy Dennis Foggia KTM 13 1'57.202 0.308 0.008 147.468 215
8 22 Japan Kazuki Masaki KTM 11 1'57.260 0.366 0.058 147.395 219
9 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 11 1'57.410 0.516 0.150 147.207 216
10 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 11 1'57.453 0.559 0.043 147.153 217
11 42 Spain Marcos Ramírez KTM 9 1'57.476 0.582 0.023 147.124 216
12 14 Italy Tony Arbolino Honda 11 1'57.507 0.613 0.031 147.085 217
13 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 10 1'57.610 0.716 0.103 146.956 218
14 77 Spain Vicente Perez KTM 12 1'57.627 0.733 0.017 146.935 221
15 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 13 1'57.636 0.742 0.009 146.924 216
16 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 11 1'57.692 0.798 0.056 146.854 213
17 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 14 1'57.755 0.861 0.063 146.775 215
18 16 Italy Andrea Migno KTM 12 1'57.862 0.968 0.107 146.642 214
19 44 Spain Aron Canet Honda 13 1'57.910 1.016 0.048 146.582 215
20 72 Spain Alonso Lopez Honda 13 1'58.002 1.108 0.092 146.468 213
21 5 Spain Jaume Masia KTM 10 1'58.020 1.126 0.018 146.446 215
22 65 Germany Philipp Ottl KTM 12 1'58.034 1.140 0.014 146.428 216
23 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 12 1'58.107 1.213 0.073 146.338 215
24 31 Celestino Vietti KTM 13 1'58.236 1.342 0.129 146.178 217
25 81 Italy Stefano Nepa KTM 12 1'58.315 1.421 0.079 146.081 216
26 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 10 1'58.411 1.517 0.096 145.962 213
27 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 15 1'58.659 1.765 0.248 145.657 215
28 27 Japan Kaito Toba Honda 14 1'58.659 1.765 0.000 145.657 216
29 13 Japan Shizuka Okazaki Honda 16 2'03.453 6.559 4.794 140.001 203
30 36 Yuto Fukushima Honda 14 2'03.584 6.690 0.131 139.853 201
Articolo successivo
Moto3, Motegi, Libere 3: Martin si rimette davanti, ma Bezzecchi è terzo

Articolo precedente

Moto3, Motegi, Libere 3: Martin si rimette davanti, ma Bezzecchi è terzo

Articolo successivo

Moto3: Bezzecchi vince in volata a Motegi e riapre il Mondiale con il ko di Martin

Moto3: Bezzecchi vince in volata a Motegi e riapre il Mondiale con il ko di Martin
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Motegi
Location Twin Ring Motegi
Piloti John McPhee , Marco Bezzecchi , Gabriel Rodrigo
Team CIP , RBA Racing Team , Prustel GP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Qualifiche