Moto3
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Moto3, Motegi, Libere 2: svetta Migno, bene anche Vietti

condividi
commenti
Moto3, Motegi, Libere 2: svetta Migno, bene anche Vietti
Di:
18 ott 2019, 05:15

Il pilota della Mugen Race è stato il più veloce nella FP2, precedendo Ramirez e McPhee. Celestino invece stacca il sesto tempo, mentre Dalla Porta è solo 11esimo davanti a Canet. Indietro Arbolino: se domani piove, farà la Q1.

Andrea Migno è stato il più veloce di tutti nella prima giornata di prove del Gran Premio del Giappone di classe Moto3, che rischia di essere molto importante in ottica accesso diretto alla Q2, visto che per domani si parla di una probabilità molto alta di pioggia.

Nella FP2, il portacolori della Mugen Race ha spinto la sua KTM fino ad un tempo di 1'56"742, grazie al quale ha distanziato di 97 millesimi la Honda con i colori del Leopard Racing affidata a Marcos Ramirez. Bisogna ricordare, tuttavia, che il pilota italiano dovrà scontare una penalità di sei posizioni in griglia domenica a causa dell'incidente in Thailandia con Kaito Toba.

In terza posizione c'è John McPhee con la Honda del Petronas Sprinta Racing, che è l'ultimo ad essere stato in grado di infrangere la barriera dell'1'57". Dietro allo scozzese, completano la top 5 Jakub Kornfeil e Gabriel Rodrigo, che hanno fatto segnare lo stesso tempo al millesimo in 1'57"037.

Rispetto alla FP1 ha fatto un bel balzo in avanti Celestino Vietti Ramus, maggiorenne da un paio di giorni, che è risalito fino alla sesta piazza con la KTM dello Sky Racing Team VR46, precedendo il "giapporiccionese" Tatsuki Suzuki ed un Darryn Binder particolarmente competitivo.

A completare il quadro delle prime dieci posizioni c'è il padrone di casa Toba seguito dal vincitore di Buriram, lo spagnolo Albert Arenas, fresco di rinnovo con il Team Angel Nieto anche per la stagione 2020.

A seguire ci sono i due principali protagonisti del Mondiale, ovvero Lorenzo Dalla Porta ed Aron Canet. Il portacolori del Leopard Racing ha staccato l'11esimo tempo proprio all'ultimo giro. Fino a quel momento era comunque qualificato alla Q2 con il tempo della mattina, ma sicuramente per lui c'è stato un bel brivido.

Il quadro dei 14 che sarebbero in Q2 se effettivamente arrivasse la pioggia si completa con i due giapponesi Ai Ogura ed Ayumu Sasaki. Questo vuol dire che al momento sarebbe costretto a passare dalla Q1 l'altro pilota in corsa per il titolo, ovvero Tony Arbolino, che semrba aver risolto i problemi di tunnel carpale che lo hanno tormentato a Buriram, ma si è dovuto accontentare del 24esimo tempo.

In caso di pioggi però il più sfortunato di tutti sarebbe senza ombra di dubbio Stefano Nepa, 15esimo per appena 57 millesimi. Insieme a lui in Q1 ci sarebbero anche i rientranti Niccolò Antonelli e Romano Fenati, rispettivamente 19esimo e 26esimo nella FP2, ma anche Riccardo Rossi e Dennis Foggia, con quest'ultimo che ha vissuto un pomeriggio da dimenticare e si ritrova addirittura 28esimo a 1"4.

Bisogna registrare purtroppo anche il brutto highside di cui è stato vittima Filip Salac alla curva 3. Il pilota ceco si è procurato una doppia frattura composta al piede destro. Domani proverà a tornare sulla sua KTM della Prustel GP, ma per lui si prospetta un fine settimana in salita, visto che in mattinata aveva rimediato anche una penalità per aver girato oltre il 130% del suo best in diversi settori. Se dovesse riuscire a correre, sarà quindi costretto a prendere il via dalla pitlane.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Italy Andrea Migno
KTM 12 01'56.742 148.049
2 Spain Marcos Ramírez
Honda 17 01'56.839 00.097 00.097 147.926
3 United Kingdom John McPhee
Honda 13 01'56.877 00.135 00.038 147.878
4 Czech Republic Jakub Kornfeil
KTM 13 01'57.037 00.295 00.160 147.676
5 Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 13 01'57.037 00.295 00.000 147.676
6 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 14 01'57.081 00.339 00.044 147.620
7 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 11 01'57.082 00.340 00.001 147.619
8 South Africa Darryn Binder
KTM 13 01'57.093 00.351 00.011 147.605
9 Japan Kaito Toba
Honda 16 01'57.114 00.372 00.021 147.579
10 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 12 01'57.191 00.449 00.077 147.482
11 Italy Lorenzo Dalla Porta
Honda 11 01'57.194 00.452 00.003 147.478
12 Spain Aron Canet
KTM 13 01'57.195 00.453 00.001 147.477
13 Japan Ai Ogura
Honda 13 01'57.227 00.485 00.032 147.437
14 Japan Ayumu Sasaki
Honda 11 01'57.267 00.525 00.040 147.386
15 Italy Stefano Nepa
KTM 14 01'57.324 00.582 00.057 147.315
16 Spain Alonso Lopez
Honda 15 01'57.399 00.657 00.075 147.221
17 Turkey Can Öncü
KTM 13 01'57.432 00.690 00.033 147.179
18 Kazakhstan Makar Yurchenko
KTM 14 01'57.457 00.715 00.025 147.148
19 Italy Niccolò Antonelli
Honda 13 01'57.484 00.742 00.027 147.114
20 Spain Jaume Masia
KTM 13 01'57.509 00.767 00.025 147.083
21 Ryusei Yamanaka
Honda 15 01'57.543 00.801 00.034 147.040
22 Spain Raul Fernandez
KTM 13 01'57.596 00.854 00.053 146.974
23 Italy Riccardo Rossi
Honda 14 01'57.621 00.879 00.025 146.943
24 Italy Tony Arbolino
Honda 12 01'57.639 00.897 00.018 146.920
25 Japan Kazuki Masaki
KTM 12 01'57.749 01.007 00.110 146.783
26 Italy Romano Fenati
Honda 12 01'57.822 01.080 00.073 146.692
27 United Kingdom Tom Booth-Amos
KTM 15 01'58.118 01.376 00.296 146.324
28 Italy Dennis Foggia
KTM 14 01'58.165 01.423 00.047 146.266
29 Czech Republic Filip Salač
KTM 6 01'58.263 01.521 00.098 146.145
30 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 16 01'58.695 01.953 00.432 145.613
Sho Hasegawa
Honda 11 02'05.159 08.417 06.464 138.093
Articolo successivo
Moto3, Motegi, Libere 1: Dalla Porta cade, ma precede Canet

Articolo precedente

Moto3, Motegi, Libere 1: Dalla Porta cade, ma precede Canet

Articolo successivo

Moto3, Motegi, Libere 3: sul bagnato svetta Ogura, terzo Migno

Moto3, Motegi, Libere 3: sul bagnato svetta Ogura, terzo Migno
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Motegi
Sotto-evento FP2
Location Twin Ring Motegi
Autore Matteo Nugnes