Moto3
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in
16 Ore
:
21 Minuti
:
55 Secondi
G
Phillip Island
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Sepang
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
12 giorni
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
26 giorni

Moto3, Misano, Libere 1: Arenas precede Antonelli

condividi
commenti
Moto3, Misano, Libere 1: Arenas precede Antonelli
Di:
13 set 2019, 07:58

Il pilota spagnolo del Team Angel Nieto è stato il più veloce a sorpresa, precedendo l'italiano della SIC58 Squadra Corse. Bene anche Arbolino, Dalla Porta e Fenati, che sono rispettivamente quarto, quinto e settimo. Brutta caduta per Toba.

C'è un nome a sorpresa davanti a tutti al termine della prima sessione di prove libere del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini di classe Moto3. Il più veloce è stato infatti Albert Arenas, che con la KTM del Team Angel Nieto ha girato in 1'42"824, distanziando di 121 millesimi la Honda con i colori della SIC58 Squadra Corse affidata a Niccolò Antonelli.

Sotto al muro dell'1'43" ci è sceso poi anche Gabriel Rodrigo, che sembra aver ritrovato la forma migliore in sella alla Honda del Gresini Racing. A completare la top five c'è poi un tandem tutto italiano composto da Tony Arbolino e dal leader iridato Lorenzo Dalla Porta, che proprio a Misano ha centrato un anno fa la sua prima affermazione nel Mondiale.

Nella sua scia c'è proprio la KTM del Max Racing Team del rivale Aron Canet, quindi tra i due si prospetta un fine settimana davvero infuocato, visto che sono separati da soli 9 millesimi. Top 10 anche per Romano Fenati, che con la seconda Honda della VNE Snipers si è fermato a 458 millesimi dalla vetta, chiudendo settimo. Il quadro delle prime dieci posizioni è completato poi da John McPhee, Ai Ogura e Filip Salac.

Attardati invece gli altri italiani, a partire da Andrea Migno, che occupa la 18esima posizione. Tra le altre cose, la sua squadra ha perso il main sponsor: sulle carene infatti non compare più la scritta Bester Capital Dubai.

Il terzetto composto da Celestino Vietti, Riccardo Rossi e Stefano Nepa, occupa invece le posizioni comprese tra la 21esima e la 23esima, mentre bisogna scorrere la classifica addirittura fino alla 26esima per trovare l'altra moto dello Sky Racing Team VR46 con Dennis Foggia. 29esimo tempo invece per la wild card Elia Bartolini.

Da segnalare anche diverse cadute, che hanno avuto per protagonisti Can Oncu, Kaito Toba e la wild card Kawakami. La peggiore è stata probabilmente quella del giapponese del Team Honda Asia, vittima di un highside alla curva 10, dal quale si è rialzato piuttosto stordito. Tra le altre cose, fino a quel momento era lui ad occupare la prima posizione.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 15 1'42.824 148.027
2 Italy Niccolò Antonelli
Honda 17 1'42.945 0.121 0.121 147.853
3 Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 14 1'42.990 0.166 0.045 147.789
4 Italy Tony Arbolino
Honda 15 1'43.059 0.235 0.069 147.690
5 Italy Lorenzo Dalla Porta
Honda 16 1'43.245 0.421 0.186 147.424
6 Spain Aron Canet
KTM 15 1'43.254 0.430 0.009 147.411
7 Italy Romano Fenati
Honda 14 1'43.282 0.458 0.028 147.371
8 United Kingdom John McPhee
Honda 15 1'43.321 0.497 0.039 147.315
9 Japan Ai Ogura
Honda 17 1'43.434 0.610 0.113 147.154
10 Czech Republic Filip Salač
KTM 14 1'43.552 0.728 0.118 146.987
11 Japan Ayumu Sasaki
Honda 14 1'43.553 0.729 0.001 146.985
12 Spain Alonso Lopez
Honda 16 1'43.630 0.806 0.077 146.876
13 Japan Kaito Toba
Honda 11 1'43.635 0.811 0.005 146.869
14 South Africa Darryn Binder
KTM 16 1'43.705 0.881 0.070 146.770
15 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 15 1'43.773 0.949 0.068 146.673
16 Spain Jaume Masia
KTM 16 1'43.815 0.991 0.042 146.614
17 Spain Marcos Ramírez
Honda 16 1'43.825 1.001 0.010 146.600
18 Italy Andrea Migno
KTM 16 1'43.846 1.022 0.021 146.570
19 Czech Republic Jakub Kornfeil
KTM 17 1'43.917 1.093 0.071 146.470
20 Japan Kazuki Masaki
KTM 18 1'44.177 1.353 0.260 146.105
21 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 14 1'44.346 1.522 0.169 145.868
22 Italy Riccardo Rossi
Honda 16 1'44.469 1.645 0.123 145.696
23 Italy Stefano Nepa
KTM 15 1'44.474 1.650 0.005 145.689
24 United Kingdom Tom Booth-Amos
KTM 18 1'44.536 1.712 0.062 145.603
25 Spain Raul Fernandez
KTM 13 1'44.611 1.787 0.075 145.499
26 Italy Dennis Foggia
KTM 15 1'44.684 1.860 0.073 145.397
27 Kazakhstan Makar Yurchenko
KTM 18 1'44.902 2.078 0.218 145.095
28 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 18 1'44.941 2.117 0.039 145.041
29 Elia Bartolini
KTM 20 1'45.220 2.396 0.279 144.656
30 Turkey Can Öncü
KTM 3 1'45.739 2.915 0.519 143.946
31 Meikon Kawakami
KTM 7 1'46.331 3.507 0.592 143.145
Articolo successivo
Mondiale Moto3 2019: Dalla Porta allunga a +14 su Canet

Articolo precedente

Mondiale Moto3 2019: Dalla Porta allunga a +14 su Canet

Articolo successivo

Moto3, Misano, Libere 2: Arenas si conferma, Arbolino terzo

Moto3, Misano, Libere 2: Arenas si conferma, Arbolino terzo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Autore Matteo Nugnes