Misano, Libere 1: Rins apre le danze sul bagnato

Misano, Libere 1: Rins apre le danze sul bagnato

Il pilota della Honda ha preceduto di oltre un secondo Antonelli. Bene anche Locatelli e Ferrari

La pioggia e la pista bagnata hanno accolto il Motomondiale oggi a Misano. I primi a doversi confrontare con queste condizioni sono stati i ragazzi della Moto3, che quindi hanno dovuto affrontare la pista romagnola con grande cautela.

A svettare è stato il vincitore dell'ultimo round a Silverstone, ovvero Alex Rins, che con la sua Honda ha girato 1'55"0459, staccando di oltre un secondo tutto il resto del gruppo. Come nelle ultime gare, si è mostrato in grande forma anche Niccolò Antonelli, secondo con la KTM del Team Gresini davanti a quella del leader iridato Jack Miller, tra i tanti piloti che sono finiti ruote all'aria.

La bella sorpresa di questa mattinata sono stati senza ombra di dubbio però i piloti del San Carlo Team Italia: Andrea Locatelli e Matteo Ferrari hanno piazzato le loro Mahindra al quarto ed al settimo posto, comprendendo tra di loro il fratellino d'arte Alex Marquez ed un ottimo Gabriel Rodrigo. Il primo però ha macchiato la sua prestazione con una caduta.

Buona poi anche la prova di Alessandro Tonucci, autore del 14esimo riferimento cronometrico, davanti all'attesissimo Enea Bastianini, scivolato. Decisamente più staccati i due portacolori dello Sky Racing Team VR46, che oggi apre la nuova gestione dopo la partenza di Vittoriano Guareschi: Romano Fenati non è andato oltre al 23esimo tempo, con la Mahindra di Andrea Migno nella sua scia.

Decisamente più indietro Francesco Bagnaia, 29esimo a quasi 8" di ritardo. Il quadro dei nostri poi si completa con la wild card Lorenzo Petrarca, con un tempo che al momento sarebbe superiore al limite del 107%. Lo stesso discorso vale anche per il figlio d'arte Remy Gardner.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Jack Miller , Alex Rins , Niccolò Antonelli
Articolo di tipo Ultime notizie