Luca Marini pronto per il suo esordio nel Mondiale

Luca Marini pronto per il suo esordio nel Mondiale

C'è grande attesa per vedere come si comporterà a Misano il fratellino di Valentino Rossi

C'è grande attesa questo fine settimana a Misano per il debutto nel Mondiale Moto3 di Luca Marini. Non tanto per i buoni risultati che il 16enne ha ottenuto nel Campionato Italiano (sei podi in otto gare), ma perchè stiamo parlando del fratellino minore di Valentino Rossi. Anche se la prima nel Mondiale probabilmente non si scorda mai, Luca sembra ancora molto concentrato sulla serie tricolore: "Questa è la mia seconda stagione in Moto3 e sapevo di poter fare bene. Sono in una buona squadra con buoni meccanici, che mi hanno sempre dato una moto molto competitiva . Non ho ancora vinto, è tutto quello di cui ho bisogno, e spero arrivi al Mugello. Il titolo è molto difficile, ma mentre ci sia una possibilità matematica, ci proverò". Da domani in pista però incontrerà anche le KTM, che invece non ci sono nell'italiano. Tuttavia, come gli ha già detto anche suo fratello, questa è una grande opportunità per accumulare esperienza: "Finora sono sempre riuscito a superare queste situazioni, sicuramente sarà una buona esperienza, spero di imparare dai migliori, e crescere negli aspetti di cui ho bisogno. Mio fratello mi dice che è una grande opportunità per me, pensa che posso fare bene e che devo stare molto attento. Sono molto felice di averlo come consigliere, non posso chiedere di più". Durante l'estate si è parlato molto della possibilità che Valentino allestisca per lui un team nel Mondiale nel 2014, magari con una KTM e con un compagno esperto come Romano Fenati. Luca però non ha ancora deciso cosa fare nella prossima stagione. "Sicuramente è un rischio andare nel Campionato del Mondo se non si può stare davanti con i migliori. Io, come gli altri piloti, voglio arrivarci il più presto possibile con una buona moto e una buona squadra che mi permetta di stare tra i primi 10-15. Stiamo valutando cosa fare l'anno prossimo. Ancora non so se fare un altro anno di CIV combinandolo con il CEV, o passare al Mondiale. Bisogna anche vedere quali squadre sono disponibili, trovare uno sponsor… È ancora tutto da decidere" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Articolo di tipo Ultime notizie