Fenati: "Dopo la caduta sono migliorato molto"

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha chiuso fuori dalla top ten, mentre Migno ha fatto progressi

Fenati:

Ottima rimonta di Romano Fenati nella terza sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar: il pilota dello Sky Racing Team VR46 è riuscito a rimediare in poco tempo a una scivolata alla curva 15, scalando rapidamente la classifica dei tempi fino ad arrivare alla tredicesima posizione in 2'07"356 (14esimo tempo complessivo al termine delle tre sessioni), raggiunta negli ultimi 10 minuti a disposizione.

Nei dieci minuti precedenti, infatti, il team si è dedicato alla messa a punto, che ha consentito a Romano di tornare in pista su una moto più competitiva.
Migliora Andrea Migno, maggiormente a suo agio sul nuovo tracciato dopo la giornata di ieri. Il pilota numero 16 ha chiuso al 29esimo posto in 2'09"032.

Pablo Nieto: "Quando in una giornata hai a disposizione un solo test diventa tutto più complicato. Oggi abbiamo fatto un planning specifico per Romano, ma la scivolata è stata importante e una complicazione di questo tipo rende difficile l’obiettivo di ottenere di più. Però sono contento perché dopo questa caduta Romano ha fatto un bel giro, è stato molto veloce, quasi come ieri, e questo è un dato sicuramente positivo. Se una giornata complicata produce comunque questi risultati, vuol dire che stiamo facendo un buon lavoro. Il nostro piano è incentrato sulla necessità di arrivare a fare un giro secco per arrivare il più avanti possibile in qualifica. Purtroppo oggi non siamo riusciti a metterlo in pratica proprio a causa di questa scivolata. Andrea, come previsto, è migliorato molto rispetto a ieri. Se oggi avesse avuto un’altra prova a disposizione, sono sicuro che avrebbe fatto ulteriori passi in avanti. Oggi comunque l’approccio e i risultati sono stati diversi, è migliorato molto e lui stesso era più sicuro e vicino agli altri. Uno degli aspetti positivi è che Andrea è già riuscito a comprendere meglio questa pista e questo è un aspetto incoraggiante per lui".

Romano Fenati: "Purtroppo questa terza sessione è stata compromessa da una scivolata, dopo la quale sono riuscito comunque a migliorare molto e a rimediare in poco tempo. Prima della caduta, già nei primi minuti non sono riuscito a trovare il giusto feeling con la moto, sentivo delle vibrazioni che non mi hanno permesso di spingere al massimo. Domani metteremo a posto la moto, in ottica gara, e cercheremo di fare una buona qualifica".

Andrea Migno: "Sono contento di essere riuscito a migliorare molto rispetto a ieri. La pista è già meno complicata da affrontare perché ho iniziato a capirla, anche se dobbiamo ancora arrivare al set-up ottimale. L’obiettivo è quello di fare rapidamente altri step in avanti per fare delle buone qualifiche".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Andrea Migno
Articolo di tipo Ultime notizie