Losail, Qualifiche: Rins piazza in pole la nuova Honda!

condividi
commenti
Losail, Qualifiche: Rins piazza in pole la nuova Honda!
Di: Matteo Nugnes
22 mar 2014, 16:49

Alle sue spalle Marquez de Miller, eludono gli italiani: Fenati è ottavo davanti ad Antonelli e Bagnaia

Ha vissuto un inverno travagliato, tra infortuni e scarsa competitività della nuova Honda, ma quando si è cominciato a fare sul serio Alex Rins ha subito ricordato a tutti che è lui il vice-campione del mondo in carica della classe Moto3, conquistando la pole position del round di apertura a Losail. Lo spagnolo è stato l'unico capace di infrangere il muro del 2'06", piazzando il suo 2'05"973 ad un paio di minuti dalla bandiera a scacchi. Va detto però che ad impressionare è soprattutto il grande passo avanti fatto dalle Honda nell'arco del weekend, con il fratellino d'arte Alex Marquez che si è messo subito nella scia del compagno di squadra, staccato di 152 millesimi. Quello che pareva il grande favorito dopo i test invernali, ovvero Jack Miller, per ora si è dovuto accontentare del terzo tempo con la sua KTM, beccando quasi quattro decimi di distacco. Dunque, i due portacolori della Estrella Galicia sembrano avere un margine importante al momento. La seconda fila si apre con le due KTM del Team Calvo affidate a Jakub Kornfeil ed Isaac Vinales, anche se la forbice si apre decisamente, in particolare con lo spagnolo che è a quasi nove decimi, davanti alla Husqvarna di Danny Kent, risalita in qualifica dopo aver faticato tanto nelle prove libere. Settimo tempo per la Honda di Jack McPhee, mentre la grande delusione di questa sessione è senza ombra di dubbio la KTM di Romano Fenati. Il portacolori del Team Sky VR46 è stato il migliore degli italiani, ma non è riuscito a fare meglio dell'ottavo tempo, risultando più lento di quasi 1" rispetto alla prestazione di ieri. "Fenny" apre un terzetto composto dai piloti di casa nostra del quale fanno parte anche Niccolò Antonelli e Francesco Bagnaia. Quest'ultimo quindi scatterà dalla quarta fila, con al suo fianco la prima delle Mahindra, che è quella del portoghese Miguel Oliveira. Tutti fuori dalla top ten gli altri ragazzi di casa nostra, capitanati dal rookie Enea Bastianini, che ha chiuso in 21esima posizione. 26esimo e 28esimo tempo per le Mahindra di Matteo Ferrari ed Alessandro Tonucci, mentre Andrea Locatelli è addirittura 31esimo. Da segnalare, infine, le cadute senza particolari conseguenze di Zulfahmi Khairuddin e Gabriel Ramos: il venezuelano ha anche regalato qualche brivido, rimanendo in mezzo alla pista mentre giungeva il resto del gruppo, ma fortunatamente tutti sono riusciti ad evitarlo.
Articolo successivo
Losail, Libere 3: le Honda nella scia di Fenati

Articolo precedente

Losail, Libere 3: le Honda nella scia di Fenati

Articolo successivo

Fenati: "Abbiamo avuto problemi con l'anteriore"

Fenati: "Abbiamo avuto problemi con l'anteriore"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Alex Rins
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie