Bastianini: "Podio più incredibile di quelli del 2014"

condividi
commenti
Bastianini:
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
29 mar 2015, 18:09

L'italiano del Team Gresini rimonta dal 21esimo posto in griglia e crede di aver fatto un grande step

Bastianini:

Dopo il 21esimo tempo di ieri nessuno avrebbe scommesso un euro su una gara da protagonista di Enea Bastianini. Il pilota del Team Gresini però ha stupito tutti ed ha sfoderato una rimonta incredibile che lo ha portato fino al secondo gradino del podio. Anzi, fino a pochi centimetri dal traguardo era addirittura in testa, ma poi è stato battuto in volata da Alexis Masbou.

Per Enea comunque la soddisfazione è molto grande: "Sinceramente non pensavo proprio di poter salire sul podio oggi. In gara però mi sono sentito davvero bene sulla moto e riuscivo a piegare come volevo io. Questo weekend è stato molto difficile, ma il lavoro che abbiamo fatto ha portato i suoi frutti oggi, quindi sono molto contento. Oggi è stata un'impresa, perché partivo 21esimo. Quindi credo che sia un podio più incredibile di quelli che ho fatto l'anno scorso".

Quando gli è stato chiesto se aveva pensato di farsi passare prima della volata, ha aggiunto: "Ci avevo pensato, ma siccome ho visto che non arrivava nessuno da dietro ho provato a mettermi davanti e a tirare "come una bestia". Purtroppo Masbou mi ha passato, ma questi comunque sono punti molto importanti per il campionato".

Infine, sul grandissimo progresso mostrato oggi, ha concluso: "Nel warm-up abbiamo provato delle cose diverse, che fortunatamente hanno funzionato, ma in gara penso di averci messo del mio. Ho imparato a conoscere la moto giro dopo giro e questo è stato il risultato. Sinceramente credo che l'80% del merito sia mio".

Prossimo articolo Moto3

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Enea Bastianini
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie