Losail, Libere 1: il primo acuto è di Jonas Folger

Losail, Libere 1: il primo acuto è di Jonas Folger

Il tedesco precede Rins e Salom, ma sorprendono le Mahindra. Bene Antonelli, indietro Vinales e Fenati

Con la prima sessione di prove libere della classe Moto3 si è ufficialmente aperto il weekend del Gp del Qatar e con esso anche il Motomondiale 2013. Il primo acuto dell'anno lo ha regalato Jonas Folger, piazzando la sua Kalex-KTM del Team Aspar davanti a tutti proprio sotto alla bandiera a scacchi. Pur rimanendo ancora piuttosto lontano dalla pole position del 2012 (circa otto decimi), con il suo 2'08"951 il tedesco è stato l'unico capace di scendere sotto al muro del 2'09". Alle sue spalle si è piazzata la KTM dello spagnolo Alex Rins, che ha chiuso con un gap di poco meno di quattro decimi, tallonato dal connazionale e vice-campione del mondo in carica Luis Salom. La grande sorpresa è senza ombra di dubbio però il quarto tempo della Mahindra di Efren Vazquez. Lo spagnolo si è tolto la soddisfazione di mettersi dietro tutte le Honda, la cui schiera si apre con quella con telaio FTR di Niccolò Antonelli: il portacolori del Team Gresini, dunque, sembra in grande recupero dall'infortunio alla spalla rimediato durante l'inverno, anche se oggi paga già 1"1. Bene anche la seconda Mahindra, quella di Miguel Oliveira, che occupa la sesta posizione. Indietro per ora invece Maverick Vinales, che probabilmente non ha voluto mettere a rischio il dito operato subito dopo i test di Jerez de la Frontera e che si è accontentato del decimo tempo con la sua KTM. In difficoltà anche Romano Fenati, che si trova solamente in 19esima posizione ad oltre 2". Un duro colpo per lui, proprio su una pista che lo aveva visto grande rivelazione nel 2012. Va detto però che il portacolori del Team Italia paga quasi tutto il suo ritardo nell'ultimo settore, per il quale probabilmente non ha trovato i rapporti del cambio giusti. Restando in tema italiani, Alessandro Tonucci è 20esimo, il campione europeo in carica Matteo Ferrari 26esimo, giusto due posizioni davanti a Lorenzo Baldassarri e Francesco Bagnaia, che una volta sceso dalla sua FTR-Honda si è detto tutto sommato soddisfatto delle condizioni del braccio infortunato nei test di Jerez. Da segnalare anche la caduta del giapponese Watanabe, parso piuttosto dolorante e rimasto ai box per il resto della sessione, ma anche il 27esimo tempo messo a referto dall'unica lady in pista, la spagnola Ana Carrasco.

Moto3 - Losail - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Jonas Folger
Articolo di tipo Ultime notizie