Bastianini: "Devo trovare l'assetto che piace a me"

Enea è rimasto un po' indietro nella prima giornata di prove. E' andata leggermente meglio a Locatelli

Bastianini:

I due piloti del Gresini Racing Team Moto3, Andrea Locatelli e Enea Bastianini, hanno chiuso la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Qatar rispettivamente in 21esima e 24esima posizione. Sia il bergamasco, soddisfatto di una modifica compiuta all'ammortizzatore posteriore, sia il riminese - in difficoltà oggi col set-up - sono comunque fiduciosi di poter migliorare domani, giornata in cui è in programma il terzo e ultimo turno di prove libere.

Andrea Locatelli: "Sono molto contento per i progressi compiuti oggi! Nel finale del secondo turno non ho potuto sfruttare la gomma nuova perché sono stato ostacolato e ho fatto soltanto un giro, quindi la posizione finale non è un granché, ma abbiamo compiuto una modifica all’ammortizzatore posteriore che mi ha consentito subito di migliorare: il mio tempo l’ho infatti ottenuto con gomme usurate e in sella mi sento molto a mio agio. Siamo in forma, credo che domani si possa fare bene!".

Enea Bastianini: "Purtroppo nei test invernali abbiamo potuto girare poco con la nuova moto e la realtà è che adesso siamo un po’ indietro rispetto ai nostri rivali. Devo prendere confidenza con la moto e cercare di sistemarne l’assetto come piace a me: domani lavoreremo tanto sulla ciclistica, che è l’area che oggi ci ha messo un po’ in difficoltà. Siamo fiduciosi di poter migliorare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Enea Bastianini , Andrea Locatelli
Articolo di tipo Ultime notizie