Locatelli: "Ora siamo un punto di riferimento"

Il direttore tecnico FMI punta sulla voglia di Fenati di confermarsi a Jerez

Locatelli:
Poco più di un mese fa, e proprio sul circuito di Jerez, si accesero riflettori sul nuovo talento del motociclismo italiano: Romano Fenati (FTR Honda#5) impressionò tutti negli ultimi test IRTA prima dell'inizio del Motomondiale. Questo fine settimana si ritorna sul circuito spagnolo per il secondo Gp stagionale: dopo il Qatar ed uno splendido secondo posto alle spalle di Viñales. Al debutto assoluto, il sedicenne marchigiano, va alla ricerca di una nuova prestazione che possa consacrarlo tra i più attesi protagonisti della Moto3 2012. L'altro pilota del Team Italia FMI, Alessandro Tonucci (FTR Honda#19), sfortunato protagonista a Losail (steso alla prima curva, dopo essere rientrato da un infortunio e qualificatosi 11° nelle prove) vuole raccogliere i primi frutti del lavoro invernale. Lo scorso anno chiuse la gara in 19esima posizione: quest'anno può fare sicuramente meglio. "Partiamo con la consapevolezza che ora siamo anche noi un punto di riferimento per gli altri team - ha dichiarato il direttore Tecnico FMI Roberto Locatelli prima di partire - L'ottimo risultato ci ha messo in luce ma siamo solo all'inizio. I due piloti stanno bene: siamo fiduiciosi per questo weekend".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Alessandro Tonucci
Articolo di tipo Ultime notizie