Seconda e sesta fila per lo Sky Racing Team VR46

Seconda e sesta fila per lo Sky Racing Team VR46

Quinta posizione per Romano Fenati, mentre Andrea Migno scatterà dalla sedicesima casella in griglia

Seconda e sesta fila per lo Sky Racing Team VR46 al termine delle qualifiche del Gran Premio di Francia. A Le Mans, la pioggia compromette il regolare svolgimento delle prove ufficiali, costringendo i piloti al rientro ai box dopo pochissimi giri. 

Premiata la strategia dello Sky Racing Team VR46 che spinge subito in pista i suoi piloti alla ricerca del giro veloce, prima che il tracciato diventi completamente bagnato.

Nei pochi minuti a disposizione, Romano Fenati agguanta un'ottima quinta posizione in 1'45.665 (miglior qualifica stagionale) e Andrea Migno fa sua la sedicesima casella, a ridosso della zona punti, con il tempo di 1'47.130.

Il pilota marchigiano non partiva dalla seconda fila dal Gp di Malesia dello scorso anno.

Pablo Nieto (team manager): "E’ stata una giornata di prove ufficiali un po’ strana, però la nostra strategia di far partire subito i nostri piloti è stata premiata, in modo particolare con il quinto posto di Romano. Anche Andrea ha fatto una bella qualifica, un bel giro che gli consente di stare vicino al gruppo dei primi 15, dove lui dovrebbe essere sempre. La cosa più importante è che stiamo lavorando bene e di questo dobbiamo essere soddisfatti. Domani sarà una gara dura, ci sono quasi 20 piloti in un secondo ma tra questi ci siamo anche noi, pronti a dare battaglia".

Romano Fenati: "Una qualifica molto particolare, purtroppo il tempo a disposizione è stato davvero poco. Avrei potuto fare ancora meglio se alla curva 6 non fossi andato un po’ largo, perdendo qualche decimo, però sono molto contento. E’ comunque la mia miglior qualifica della stagione. Ho sensazioni molto positive dalla moto, abbiamo un bel passo e quindi speriamo domani di fare una bella gara".

Andrea Migno: "Sono qualifiche difficili da interpretare perché ha piovuto fin dall’inizio e quindi siamo entrati subito in pista per cercare di sfruttare al meglio quei pochi attimi con il tracciato ancora asciutto. Fortunatamente non sono scivolato e sono riuscito a ottenere il 16° tempo. Speriamo che domani non piova perché sull’asciutto stavamo andando bene e il setup della moto mi stava piacendo. Domani mattina il warm up ci darà delle indicazioni molto importanti in vista della gara".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Andrea Migno
Articolo di tipo Ultime notizie