Moto3
G
Sachsenring
19 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
Canceled
17 lug
Evento concluso
24 lug
Evento concluso
G
Brno
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Spielberg
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Spielberg II
21 ago
Prossimo evento tra
15 giorni
G
Silverstone
28 ago
Canceled
G
Misano
11 set
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Misano II
18 set
Prossimo evento tra
43 giorni
G
Barcellona
25 set
Prossimo evento tra
50 giorni
G
Buriram
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
64 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Motegi
16 ott
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
78 giorni
G
Phillip Island
23 ott
Canceled
G
Sepang
30 ott
Canceled
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
92 giorni
G
Austin
13 nov
Canceled
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
99 giorni
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
Canceled

Moto3, Le Mans, Libere 1: Rodrigo precede Arbolino e Dalla Porta

condividi
commenti
Moto3, Le Mans, Libere 1: Rodrigo precede Arbolino e Dalla Porta
Di:
17 mag 2019, 07:54

Il pilota del Gresini Racing sembra volersi mettere alle spalle la delusione di Jerez e parte forte in Francia, precedendo il tandem italiano. Nella top 10 anche Foggia, più attardati gli altri ragazzi di casa nostra.

Le previsioni parlano di rischio pioggia per domani e domenica a Le Mans, ma in questo momento splende il sole sul tracciato francese, quindi i piloti della classe Moto3 hanno provato a partire subito forte con l'obiettivo di ritagliarsi subito un posto all'interno della Q2.

Il più veloce nel primo turno di prove libere del GP di Francia è stato Gabriel Rodrigo, che sembra voler riscattare la gara nera di Jerez ed ha piazzato la sua Honda del Gresini Racing davanti a tutti in 1'42"954. Una prestazione che gli ha permesso di mettersi dietro di appena 88 millesimi Tony Arbolino della VNE Snipers, anche lui su Honda.

Nonostante una scivolata alla curva 3 verso la metà della sessione, Lorenzo Dalla Porta ha piazzato al terzo posto la sua Honda del Leopard Racing, a 145 millesimi dalla vetta. A seguire poi c'è un tandem tutto giapponese, con Kazuki Masaki che si è preso anche la palma di miglior pilota KTM con il quarto tempo, precedendo Tatsuki Suzuki, fresco del suo primo podio iridato conquista in Spagna.

Leggi anche:

Sesto tempo per l'altra Honda del Leopard Racing, quella dello spagnolo Marcos Ramirez, che ha preceduto la KTM del connazionale Vicente Perez. In ottava posizione troviamo invece Dennis Foggia, che paga 408 millesimi con la KTM dello Sky Racing Team VR46, con a completare la top 10 il giapponese Ai Ogura e lo spagnolo Augusto Fernandez.

Al momento sarebbero invece tutti fuori dalla Q2 gli altri piloti italiani, che però sono in ottima compagnia, visto che questo discorso vale anche per l'attuale leader della classifica iridata Aron Canet, che non è andato oltre al 18esimo tempo con la KTM del Max Racing Team.

Ha fatto poco megli Andrea Migno, 15esimo, mentre Romano Fenato è subito dietro in 19esima posizione. Molto attardato anche il vincitore del GP di Spagna, Niccolò Antonelli: il pilota della SIC58 Squadra Corse è tra quelli che sono caduti alla curva 3 (l'elenco comprende anche Makar Yurchenko e John McPhee), quindi è solo 22esimo con la sua Honda.

Continuando a scorrere la classifica, in 24esima posizione troviamo Riccardo Rossi con la sua seconda Honda del Gresini Racing, mentre il quadro dei nostri si completa con il 26esimo tempo di Celestino Vietti Ramus, anche se va detto che ormai il pilota dello Sky Racing Team VR46 ci ha abituati ad essere piuttosto indietro al venerdì, per poi risalire la china con decisione tra sabato e domenica.

Cla Rider Bike Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 17 1'42.954     146.337
2 Italy Tony Arbolino Honda 17 1'43.042 0.088 0.088 146.212
3 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 15 1'43.099 0.145 0.057 146.131
4 Japan Kazuki Masaki KTM 16 1'43.120 0.166 0.021 146.101
5 Japan Tatsuki Suzuki Honda 18 1'43.221 0.267 0.101 145.958
6 Spain Marcos Ramírez Honda 18 1'43.230 0.276 0.009 145.945
7 Spain Vicente Perez KTM 17 1'43.307 0.353 0.077 145.837
8 Italy Dennis Foggia KTM 19 1'43.362 0.408 0.055 145.759
9 Japan Ai Ogura Honda 20 1'43.409 0.455 0.047 145.693
10 Spain Raul Fernandez KTM 16 1'43.412 0.458 0.003 145.689
11 Spain Alonso Lopez Honda 18 1'43.517 0.563 0.105 145.541
12 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 17 1'43.641 0.687 0.124 145.367
13 United Kingdom John McPhee Honda 16 1'43.643 0.689 0.002 145.364
14 Spain Sergio Garcia Dols Honda 18 1'43.663 0.709 0.020 145.336
15 Italy Andrea Migno KTM 15 1'43.700 0.746 0.037 145.284
16 Spain Jaume Masia KTM 15 1'43.765 0.811 0.065 145.193
17 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 16 1'43.813 0.859 0.048 145.126
18 Spain Aron Canet KTM 17 1'43.870 0.916 0.057 145.046
19 Italy Romano Fenati Honda 14 1'43.938 0.984 0.068 144.951
20 Japan Kaito Toba Honda 18 1'43.992 1.038 0.054 144.876
21 Czech Republic Filip Salač KTM 18 1'44.025 1.071 0.033 144.830
22 Italy Niccolò Antonelli Honda 13 1'44.039 1.085 0.014 144.811
23 South Africa Darryn Binder KTM 15 1'44.101 1.147 0.062 144.724
24 Italy Riccardo Rossi Honda 18 1'44.263 1.309 0.162 144.499
25 Japan Ayumu Sasaki Honda 18 1'44.589 1.635 0.326 144.049
26 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 19 1'44.718 1.764 0.129 143.872
27 Turkey Can Öncü KTM 18 1'44.973 2.019 0.255 143.522
28 Kazakhstan Makar Yurchenko KTM 11 1'45.081 2.127 0.108 143.375
29 United Kingdom Tom Booth-Amos KTM 14 1'46.577 3.623 1.496 141.362
Lo Sky Racing Team VR46 di Moto3 arriva a Le Mans con l'obiettivo di crescere ancora

Articolo precedente

Lo Sky Racing Team VR46 di Moto3 arriva a Le Mans con l'obiettivo di crescere ancora

Articolo successivo

Moto3, Le Mans, Libere 2: Ogura al top in una sessione piena di cadute

Moto3, Le Mans, Libere 2: Ogura al top in una sessione piena di cadute
Carica i commenti