Team Italia: gara all'attacco, ma i punti non arrivano

Team Italia: gara all'attacco, ma i punti non arrivano

Matteo Ferrari e Stefano Manzi hanno chiuso rispettivamente 18esimo e 19esimo a Jerez

Il primo appuntamento europeo del Mondiale Moto3 2015 andato in scena al Circuito de Jerez (Spagna) non ha prodotto i risultati in linea con il potenziale tecnico-agonistico dei due piloti del San Carlo Team Italia. Nel gran giorno di Danny Kent (Honda) giunto alla sua terza affermazione consecutiva confermandosi capoclassifica di campionato, diverse circostanze hanno parzialmente compromesso l'operato in gara di Matteo Ferrari e Stefano Manzi.

Convincente nelle qualifiche conquistando un posto in sesta fila, al via Matteo Ferrari ha dovuto scontare una problematica partenza ritrovandosi in pochi metri dal 20esimo al 28esimo posto. Dando prova di caparbietà, il Campione Europeo Moto3 2012 ha recuperato terreno fino a concludere in 18esimo posizione con riferimenti cronometrici in linea con i piloti in lotta per la top-20. Discorso diametralmente opposto invece per Stefano Manzi: scattato 33esimo complice una qualifica da dimenticare, il sedicenne pilota riminese si è reso protagonista di un'encomiabile rimonta conclusasi in 19esima posizione, a confronto diretto con il proprio compagno di squadra.

Matteo Ferrari: "Una gara difficile, per gran parte compromessa al via. Purtroppo ho sbagliato la partenza ritrovandomi 28° alla prima curva: da così indietro non è mai facile recuperare, specie quando ti ritrovi in costante bagarre con altri piloti ogni curva. Non mi sono arreso e sono stato in grado di rimontare diverse posizioni con un passo gara molto competitivo, tempi alla mano potevo giocarmela con chi ha concluso nella top-10. Peccato per la partenza, cercherò di migliorarmi su questo aspetto per le prossime gare. Un ringraziamento alla squadra per l'ottimo lavoro compiuto questo fine settimana, adesso non abbiamo nulla da invidiare rispetto al gruppo di piloti che ha concluso nei primi dieci".

Stefano Manzi: "Sono partito bene recuperando subito diverse posizioni. In gara ho lottato con diversi piloti, ritrovando il feeling dopo una qualifica complicata. Sono contento della rimonta, devo ringraziare la squadra che mi ha messo nelle condizioni di esprimermi al meglio oggi e di superare due giorni difficili. Da qui ripartiremo nelle prossime gare".

Cristiano Migliorati (Direttore Sportivo - San Carlo Team Italia Moto3): "Oggi non possiamo ritenerci certamente soddisfatti del risultato e del distacco accusato rispetto al vincitore. Purtroppo Matteo ha pagato una partenza da dimenticare, una volta ritrovato il giusto ritmo viaggiava con tempi da top-10 che poteva rappresentare un traguardo alla nostra portata oggi. Per quanto concerne Stefano, ha realizzato un'esaltante rimonta dal fondo dello schieramento mostrandosi in netta ripresa dopo due giorni difficili, ritrovando la fiducia. Si è divertito nel confronto con gli altri piloti facendo registrare dei tempi di tutto rispetto, un segnale incoraggiante per le prossime gare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Matteo Ferrari , Stefano Manzi
Articolo di tipo Ultime notizie