Bagnaia: "E' davvero difficile rimanere con i primi!"

Bella gara di Bagnaia, ottavo alla fine, che racconta anche la toccata con Niccolò Antonelli

Bagnaia:
Quella di Jerez de la Frontera potrebbe essere stata la gara della svolta per la carriera di Francesco Bagnaia. Forse avrebbe sperato anche in un risultato migliore dell'ottavo posto, ma quello che conta di più è che fino a pochi giri dal termine il portacolori dello Sky Racing Team VR46 ha retto il passo dei migliori del Mondiale Moto3. "Pecco", dunque, era molto soddisfatto al termine della gara: "Le gomme non mi hanno dato una gran mano, perchè alla fine facevo fatica a tenere in piedi la moto. In ogni caso mi sono divertito davvero tanto, con staccate, sportellate...Queste sono le vere gare! E' difficile rimanere con il gruppetto dei primi, perchè non puoi permetterti il minimo errore, altrimenti ti scappano via". L'unico neo è la toccata nelle prime fasi con Niccolò Antonelli, poi costretto al ritiro. Bagnaia comunque non crede di aver fatto una manovra troppo avventata: "Non ho capito bene cosa è successo: io sono entrato in staccata ed ho sentito un tocco, ma non mi pareva di avergli dato una botta tale da mandarlo per terra".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Francesco Bagnaia
Articolo di tipo Ultime notizie