Jerez, Libere 3: Danny Kent si rimette davanti

Jerez, Libere 3: Danny Kent si rimette davanti

Il leader del Mondiale precede Quartararo e la Mahindra del sorprendente Martin. Indietro gli italiani

Ieri ha lasciato un po' la scena ai suoi avversari, ma questa mattina Danny Kent è tornato a fare la voce grossa nella terza sessione di prove libere del Gp di Spagna di classe Moto3. Quando nei minuti conclusivi hanno dato tutti l'assalto al tempo con la gomma nuova, il leader del Mondiale ha avvicinato la sua Honda del Leopard Racing alla pole dello scorso anno, girando in 1'46"497.

Questa mattina, dunque, l'asticella si è alzata decisamente, visto che ieri nessuno era stato in grado di infrangere la barriera dell'1'47", mentre stamani ci sono riusciti addirittura in sei. Alle spalle di Kent c'è il rookie Fabio Quartararo, che ha dimostrato una volta di più di gradire il tracciato di Jerez de la Frontera, arrendendosi per appena 198 millesimi.

Bene anche il suo compagno di squadra Jorge Navarro, quarto con la Honda del Team Monlau. Tra le due moto con i colori della Estrella Galicia però si è inserito a sorpresa Jorge Martin, che quindi sembra aver delle buone carte da giocarsi nella lotta per la pole con la sua Mahindra.

Nella seconda fila virtuale ci sarebbero poi anche due KTM, ma la sorpresa è che il migliore tra i piloti della Casa austriaca è stato Jakub Kornfeil, che con il quinto tempo ha messo in fila i due ufficiali Miguel Oliveira e Brad Binder. Continuando a scorrere la classifica, la top ten si completa con Livio Loi, Karel Hanika e Juanfran Guevara.

Purtroppo, quindi, per trovare il migliore degli italiani bisogna scendere addirittura fino all'11esimo posto occupato dalla Honda di Niccolò Antonelli, mentre un paio di posizioni più indietro c'è Francesco Bagnaia, che questa volta non è riuscito a rendere come i compagni in sella alla Mahindra. Attenzione poi ad un ottima Maria Herrera, 15esima con la sua Husqvarna davanti ad Enea Bastianini.

Subito oltre il 20esimo posto gli altri ragazzi di casa nostra, con il terzetto composto da Romano Fenati, Matteo Ferrari ed Andrea Locatelli. 25esimo tempo poi per Stefano Manzi, 27esimo per Andrea Migno, autore di una caduta praticamente a tempo scaduto all'ultima curva. Il 29esimo crono di Alessandro Tonucci completa il quadro degli azzurri.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Danny Kent , Jorge Martin
Articolo di tipo Ultime notizie