Fenati: "Stiamo recuperando e lavorando bene"

Dopo un avvio di stagione difficile, inizia a vedersi qualche progresso nel Team Italia FMI

Fenati:
Nella prima giornata di prove libere del campionato mondiale Moto3 a Jerez, il San Carlo Team Italia FMI ha fatto registrare dei progressi costanti. Romano Fenati ha chiuso la giornata risalendo fino all'ottavo posto (+1"113 dal miglior tempo di 1'47"660 di Folger) e limando oltre 1"3 rispetto al turno di apertura. Più attardato Francesco Bagnaia, trentunesimo a +3"500 con un 1'51"160. L'esordiente è comunque fiducioso di poter accelerare i propri progressi correndo per la prima volta su una pista conosciuta. Romano Fenati: "Le prove sono andate bene. Abbiamo recuperato il distacco rispetto alla FP1, risolvendo parte dei problemi. La squadra sta lavorando bene e l'intesa è ottima. Ci rimane un po' di lavoro da fare sulle sospensioni, ma spero di migliorare ancora domani per partire il più avanti possibile". Francesco Bagnaia: "Come sempre stiamo lavorando in continuazione per cercare di rendere la moto 'comoda' ed adattarla al mio stile. Mi manca ancora un po' di confidenza sull'avantreno, soprattutto in staccata. Però avere già girato qui è un aiuto, e speriamo di imboccare la giusta direzione domani". Roberto Locatelli (Coordinatore Tecnico FMI): "Questa prima giornata di prove ci ha dato la convinzione che ci serve per portare avanti il lavoro su quelli che sono normali problemi di messa a punto. L'obiettivo è cucire la moto addosso ai nostri due piloti, che hanno stili diversi. Con Romano è più facile, mentre Pecco ha bisogno ancora di un po' di esperienza. Continuiamo a lavorare al massimo delle nostre capacità, sperando che il meteo ci consenta di proseguire a fare passi avanti".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati
Articolo di tipo Ultime notizie