Bastianini: "Ho faticato di più con le gomme nuove"

Indicazioni comunque positive per Enea, che è veloce con gomma usata. Si riavvicina ai migliori Locatelli

Bastianini:

I piloti del Gresini Racing team Moto3, Enea Bastianini ed Andrea Locatelli, hanno speso la giornata di prove del Gran Premio di Spagna, in programma questo fine settimana sul circuito di Jerez de la Frontera, lavorando sulle loro Honda NSF250RW e ricavando buone sensazioni, soprattutto in ottica gara. Sia il diciassettenne riminese che il diciottenne bergamasco hanno infatti mantenuto un buon ritmo anche con gomme usate, chiudendo poi la classifica combinata dei tempi rispettivamente in decima e 15esima posizione, con distacchi limitati dai migliori.

Domani Bastianini lavorerà sul set-up alla ricerca di un maggior feeling nei curvoni veloci, mentre il suo compagno di squadra cercherà di progredire in uscita dalle curve lente.

Enea Bastianini: "Nel turno pomeridiano mi sono trovato a mio agio con le gomme usate: ho girato sempre con buoni tempi e anche quando la moto ha iniziato a muoversi un po’ di più ho notato che riuscivo a gestirla agevolmente. Con le gomme nuove ho faticato di più, avremmo potuto sicuramente ottenere un miglior tempo sul giro, ma in generale siamo soddisfatti. In questo momento il nostro gap dai primi è di sei decimi: domani cercheremo di migliorare soprattutto nei settori 3 e 4 della pista, perché oggi abbiamo provato una modifica che non mi ha dato molta sicurezza nei curvoni veloci. Se riusciremo a progredire in questa area penso che potremo avvicinarci, mentre per quanto riguarda le staccate e le curve lente mi trovo già bene".

Andrea Locatelli: "Oggi pomeriggio siamo riusciti a migliorarci, trovando quello che ci era mancato nel primo turno mattutino, e possiamo dire di essere tornati dove abbiamo dimostrato di poter stare sin dalle prime gare. Avrei preferito chiudere la giornata nella top ten, ma va bene così: in fondo siamo tutti molto vicini e ho sempre girato da solo mantenendo un buon ritmo anche con le gomme usate. Questo aspetto mi dà fiducia in vista della gara, che sarà molto lunga e anche molto calda. In generale siamo già abbastanza a posto, ora cercheremo di compiere un ulteriore passo in avanti che potrebbe aiutarmi nei curvoni veloci e soprattutto nelle ripartenze dalle curve lente. Comunque sono più che contento: abbiamo ritrovato la strada e la moto funziona bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Enea Bastianini , Andrea Locatelli
Articolo di tipo Ultime notizie