Indianapolis, Libere 2: Vinales beffa Marquez e Miller

condividi
commenti
Indianapolis, Libere 2: Vinales beffa Marquez e Miller
Di: Matteo Nugnes
08 ago 2014, 19:59

Si è deciso proprio sotto alla bandiera a scacchi l'esito del turno. Bene Bastianini ed Antonelli

Nonostante uno scroscio di pioggia che ha colpito abbastanza forte un paio di curve, che gli è costato un quarto d'ora di tempo perso, nella seconda sessione di prove libere del round di Indianapolis i piloti della Moto3 hanno letteralmente polverizzato i riferimenti cronometrici che avevano realizzato nel turno di questa mattina.

Basta pensare che Isaac Vinales, che guida la classifica con la sua KTM del Team Calvo, si è migliorato di quasi 4", scendendo fino a 1'42"507. Un tempo che lo spagnolo ha realizzato proprio sotto alla bandiera a scacchi, beffando per appena 97 millesimi il fratellino d'arte Alex Marquez.

Il portacolori della Honda aveva a sua volta scalzata Jack Miller all'ultimo giro, dopo che il leader del Mondiale e la sua KTM avevano scavato un solco molto profondo sul resto del gruppo. A pochi minuti dal termine, infatti, "Jackass" aveva un margine di quasi otto decimi sugli inseguitori, che poi però si sono avvicinati e lo hanno scavalcato.

Sotto al muro dell'1'43" c'è anche la Honda di Efren Vazquez, che ha preceduto di una manciata di millesimi il compagno di squadra John McPhee. Sesto tempo per il migliore degli italiani, che è stato Enea Bastianini: il portacolori del Team Gresini però si è visto rifilare quasi un secondo, precedendo di un soffio Brad Binder, primo tra i piloti Mahindra, ed il compagno di squadra Niccolò Antonelli.

Subito fuori dalla top ten Romano Fenati, che ha faticato in particolare negli ultimi due settori della pista, ma alla fine si è portato non troppo distante dalla seconda fila virtuale, precedendo anche un Alex Rins non particolarmente brillante sulla seconda Honda della Estrella Galicia.

Più indietro purtroppo gli altri italiani: Alessandro Tonucci ed Andrea Locatelli sono uno nella scia dell'altro, rispettivamente in 20esima e 21esima posizione. Più indietro Matteo Ferrari ed il rientrante Francesco Bagnaia, che hanno chiuso 25esimo e 28esimo.

Prossimo articolo Moto3
Entrambi nella top ten Bastianini ed Antonelli

Previous article

Entrambi nella top ten Bastianini ed Antonelli

Next article

Indianapolis, Libere 1: Miller vola sull'umido

Indianapolis, Libere 1: Miller vola sull'umido

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Alex Marquez , Jack Miller , Isaac Viñales
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie