Indianapolis, Libere 1: Miller vola sull'umido

Indianapolis, Libere 1: Miller vola sull'umido

L'australiano sfrutta le slick nel finale e precede Vinales ed un ottimo Tonucci. Indietro gli altri big

Non è stata particolarmente significativa la prima sessione di prove libere del Mondiale Moto3 ad Indianapolis. I piloti della classe più piccola, infatti, si sono dovuti confrontare sia con l'asfalto bagnato caduto in mattinata che con il layout leggermente modificato del tracciato.

Questo vuol dire quindi che i piloti hanno badato soprattutto a prendere confidenza con queste condizioni, rese ancora più difficili dal fatto che da poco è stato steso un nuovo manto, quindi il fondo era ancora tutto da gommare.

Davanti a tutti alla fine c'è il leader del Mondiale Jack Miller, anche se va detto che sulla classifica finale pesa l'aver utilizzato o meno le gomme slick nei minuti conclusivi. L'australiano della KTM è ovviamente tra coloro che le hanno sfruttate con un crono di 1'45"824, con cui ha preceduto di 399 millesimi lo spagnolo Isaac Vinales.

Ottima poi la prestazione di Alessandro Tonucci, che ha montato le slick al momento giusto sulla sua Mahindra, risultando il migliore tra i piloti della Casa indiana e staccando così il terzo tempo, davanti ad un sorprendente Luca Grunwald e ad Efren Vazquez, che quindi è stato il più rapido tra i piloti Honda.

Top ten anche per Matteo Ferrari, autore del nono tempo, mentre sono diversi i big che sono rimasti piuttosto attardati: Alex Marquez è 14esimo, Alex Rins 20esimo e Romano Fenati addirittura 29esimo. Purtroppo a fargli compagnia nelle posizioni di rincalzo ci sono anche tutti gli altri italiani, che non hanno avuto modo di sfruttare le slick a dovere.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Jack Miller , Isaac Viñales , Alessandro Tonucci
Articolo di tipo Ultime notizie