Indianapolis da dimenticare per il Team Italia

condividi
commenti
Indianapolis da dimenticare per il Team Italia
Redazione
Di: Redazione
10 ago 2014, 19:35

Andrea Locatelli ha chiuso 25esimo, mentre Matteo Ferrari si è ritirato quasi subito

Rientro dalla lunga pausa estiva da dimenticare per il San Carlo Team Italia all'Indianapolis Motor Speedway. Nel decimo appuntamento stagionale che ha visto per la prima volta salire sul gradino più alto del podio Efren Vazquez (Honda), i piloti della compagine federale non hanno incontrato grandi fortune.

Scattati entrambi dalla decima fila dello schieramento di partenza, Andrea Locatelli (Mahindra MGP3O #55) ha portato a termine la corsa in 25° posizione, mentre Matteo Ferrari (Mahindra MGP3O #3) è uscito di scena nelle prime fasi della contesa per una caduta senza conseguenze.

Andrea Locatelli: "Sapevamo di incontrare oggi diverse difficoltà in gara e purtroppo è andata proprio così. A parte la prima sessione di prove libere dove, con pista umida, ci siamo espressi ad alti livelli, per tutti i turni abbiamo faticato. Abbiamo persino azzardato qualcosa nella scelta delle mescole per la gara, ma non ha sortito gli effetti sperati. Un weekend 'grigio' per tutti noi, ma adesso corriamo tra pochi giorni a Brno ed anche se non ho mai corso in carriera su questo tracciato darò il massimo per riscattarmi".

Matteo Ferrari: "Nonostante i risultati delle prove oggi ero fiducioso di poter rientrare in zona punti. In griglia abbiamo cambiato la scelta degli pneumatici montando una 'dura' davanti e la 'media' dietro, a nostro avviso era questa la soluzione giusta per recuperare. Al via mi sentivo bene e stavo trovando il passo giusto per scalare diverse posizione, ma purtroppo sono scivolato. Ripartiamo da Brno, motivati a tornare ai livelli espressi nelle precedenti gare".

Virginio Ferrari (Responsabile Piloti - San Carlo Team Italia Moto3): "Sapevamo che sarebbe stato un week end complicato e purtroppo non siamo riusciti a confermare la bella prestazione del Sachsenring. Cercheremo ora di tornare ai livelli di competitività espressi nelle ultime gare per consentire ai nostri piloti di dar prova del loro valore. Sono convinto che in Repubblica Ceca sapremo riscattarci al meglio".

Prossimo articolo Moto3
Enea Bastianini sfiora la top ten ad Indianapolis

Articolo precedente

Enea Bastianini sfiora la top ten ad Indianapolis

Articolo successivo

Brno, Libere 1: bella zampata di Bastianini!

Brno, Libere 1: bella zampata di Bastianini!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Andrea Locatelli , Matteo Ferrari
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie