Il Team Italia ad Estoril per continuare il sogno

Il Team Italia ad Estoril per continuare il sogno

Romano Fenati deve provare a confermare le grandi cose mostrate nelle prime due gare

E' ancora viva, negli occhi di tutti i tifosi, la splendida gara che Romano Fenati ha disputato domenica scorsa sul circuito andaluso riportando l'Italia sul gradino più alto del podio nella cilindrata più piccola del Motomondiale (2009 ultimo successo con Iannone) e regalando al Team Italia FMI un trionfo che mancava dal 1987, con Gresini. A Jerez anche i primi punti iridati 2012 per Alessandro Tonucci, poco fortunato, in questo inizio stagione. Tutto questo è, ormai, alle spalle e si guarda già alle prime libere di venerdì. I due alfieri del Team Italia affronteranno il prossimo appuntamento con stimoli simili: "Fenny" per continuare la striscia positiva cominciata con il secondo posto in Qatar, "Tonu" per migliorarsi ulteriormente accorciando il gap dai primi. "Nel Team c'è l'esperienza giusta per non esaltarsi ma vivere questa nuova situazione come stimolo per poter proseguire su questa strada - dichiara il Team manager Massimo Vergini - Il Mondiale è una lunga maratona e bisogna fare un passo alla volta. Sicuramente abbiamo cominciato bene ma la stagione è ancora lunga. Romano in moto si diverte e lo proteggeremo senza fargli sentire troppo la pressione del primo posto. Per quanto riguarda Tonucci, anche lui con ottime qualità, già dall'Estoril, con la spinta di Fenati, puntiamo a vederlo più avanti in classifica".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Alessandro Tonucci
Articolo di tipo Ultime notizie