Il Team Italia alla ricerca di riscatto nel Gp di Francia

Il Team Italia alla ricerca di riscatto nel Gp di Francia

Romano Fenati deve rifarsi dopo lo zero in classifica di Estoril

Ha lasciato l'amaro in bocca la prova di due settimane fa in Portogallo: dopo l'ottimo inizio di stagione, infatti, il Team Italia ha portato a casa uno 0: Romano Fenati, ritiratosi, ha lasciato a Cortese la testa della classifica Mondiale; Alessandro Tonucci non ha brillato, lottando nelle retrovie della corsa. Si parte, quindi, per la prova transalpina con la volontà di riprendere la strada tracciata ad inizio stagione: secondo posto in Qatar e soprattutto la splendida vittoria a Jerez, entrambi firmati da "Fenny". Romano, in queste due settimane, ha assorbito la delusione del ritiro causato da Rossi ed è pronto a ripetere le ottime prestazioni fin qui mostrate. Tonucci, che nei primi tre GP non ha ancora espresso il suo massimo potenziale, si augura di lottare con il gruppetto dei primi e non annaspare nelle retrovie. Il Team Italia ha lavorato, con il primo, soprattutto dal punto di vista psicologico: reagire in maniera positiva dopo un GP negativo come Estoril è fondamentale per un esordiente assoluto nel Mondiale e soprattutto dopo un inizio folgorante come quello avuto di Fenati. Con Tonucci, la squadra si è soffermata di più sull'aspetto tecnico alla ricerca di un sempre maggior feeling tra moto e pilota. "Non ci siamo esaltati dopo i primi risultati positivi e non siamo sottotono adesso - ha dichiarato Massimo Vergini Team Manager Team Italia FMI - La strada del Mondiale è molto lunga: l'importante è fare esperienza gara dopo gara e cercare si arrivare sempre a punti. Il potenziale espresso dimostra che possiamo stare davanti con gli altri: a Le Mans ci proveremo nuovamente".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Alessandro Tonucci
Articolo di tipo Ultime notizie