Fabio Quartararo conquista la sua prima pole a Jerez

Fabio Quartararo conquista la sua prima pole a Jerez

Il rookie della Honda vola e approfitta del traffico che rallenta Kent. Bastianini, Fenati ed Antonelli in terza fila

Da molti era indicato come un predestinato e Fabio Quartararo sta sicuramente dimostrando che chi la pensava così ci ha visto giusto. Alla quarta gara in carriera nel Mondiale Moto3, la prima su una pista che conosceva già, il francesino campione in carica del CEV, ha firmato la sua prima pole pole position a Jerez de la Frontera.

Il portacolori della Honda Monlau ha staccato un crono di 1'46"791, che è un gran bel girare con l'asfalto rovente con cui si sono dovuti confrontare i protagonisti della classe entrante. Va anche detto però che Quartararo è stato anche abbastanza fortunato perché Danny Kent è rimasto bloccato nel traffico all'ultimo giro.

Il leader del Mondiale era sotto al suo tempo al terzo intermendio, ma poi è stato rallentato da Zulfahmi Khairuddin e quindi si è dovuto accontentare di chiudere secondo a 120 millesimi. A completare la prima fila poi c'è la KTM di Miguel Oliveira, che anche qui sembra voglioso di provare ad interrompere il dominio Honda di questo primo spezzone di stagione.

In generale poi è stata una buona qualifica per i piloti ufficiali della Casa austrica, visto che anche Brad Binder e Karel Hanika andranno a schierarsi in seconda fila, rispettivamente in quarta e sesta posizione, nonostante il pilota ceco si sia reso protagonista di una brutta caduta nel finale. Tra di loro ci sarà poi il sorprendente Philipp Oettl, mai tanto veloce per ora in questa stagione.

Tutta tricolore la terza fila dello schieramento di partenza, che si aprirà con la Honda di Enea Bastianini, seguita dalla KTM di Romano Fenati, bravo a sfruttare la scia di Kent, e l'altra Honda di Niccolò Antonelli. Deludono un po' invece le Mahindra: la migliore è stata quella di Jorge Martin in 15esima piazza, seguita dalla gemella di Francesco Bagnaia.

Più indietro gli altri ragazzi di casa nostra, con Matteo Ferrari in 20esima posizione, Andrea Locatelli in 23esima, Andrea Migno in 27esima, Alessandro Tonucci in 31esima (è stato rallentato da una caduta) e Stefano Manzi in 33esima. Quest'ultimo si è reso protagonista anche di un episodio curioso, tamponando Miguel Oliveira a tempo scaduto, nelle fasi delle prove di partenza.

Dopo i buoni riscontri delle prove libere, infine, ha un po' deluso le aspettative Maria Herrera: la spagnola della Husqvarna scatterà dalla 24esima posizione, ma è anche vero che alla fine ha pagato solamente 1"2 nei confronti della pole.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Danny Kent , Miguel Oliveira
Articolo di tipo Ultime notizie