Moto3
07 ago
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
21 ago
Evento concluso
11 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
25 set
Evento concluso
09 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
22 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
G
Algarve
20 nov
Prossimo evento tra
50 giorni

Moto3, Brno, Libere 3: Fernandez super, ma Fenati è secondo

condividi
commenti
Moto3, Brno, Libere 3: Fernandez super, ma Fenati è secondo
Di:

Il pilota della KTM sfiora il record di Brno e rifila mezzo secondo al diretto inseguitore. Oltre a Fenati in Q2 ci vanno anche Nepa, Antonelli e Foggia.

Raul Fernandez si è confermato particolarmente in forma nel weekend del Gran Premio di Repubblica Ceca di classe Moto3. Dopo essere stato il più veloce nel turno di ieri pomeriggio, il pilota della KTM Ajo ha concesso il bis nella FP3 di questa mattina con un 2'07"838 con cui ha avvicinato il record del tracciato di Brno, risultando il solo capace di scendere sotto al muro del 2'08".

C'è voluto un po' di tempo però per capire l'elenco dei piloti che si sono guadagnati l'accesso diretto alla Q2, perché diversi piloti si sono visti cancellare il miglior tempo per non aver rispettato le bandiere gialle quando nel finale Tatsuki Suzuki è scivolato alla curva 9. Una caduta che comunque non ha impedito al "giapporiccionese" di guadagnarsi il segmento finale della qualifica con il nono tempo in 2'08"854.

Alle spalle di Fernandez, ma staccato di ben 559 millesimi, si è issato un Romano Fenati che finalmente è riuscito a portare nelle posizioni di vertice la Husqvarna del Max Racing Team. A seguire poi ci sono due dei grandi protagonisti di questa prima parte di stagione, ovvero il giapponese Ai Ogura ed il leader del Mondiale Albert Arenas.

Ottima anche la prestazione di Stefano Nepa, che ha sfruttato proprio la scia del suo compagno di squadra del team Aspar per andare a piazzarsi al quinto posto. Continuando a scorrere la classifica, troviamo poi tanti giapponesi: in sesta piazza c'è Kaito Toba, in nona il già citato Suzuki, seguito da Ryusei Yamanaka. Ma nella Q2 c'è anche Yuki Kunii grazie al 12esimo tempo.

Tra Toba e Suzuki si sono infilati poi John McPhee e Jeremy Alcoba, mentre in 11esima piazza c'è Gabriel Rodrigo, che comunque si è qualificato per la Q2 con il miglior crono che aveva fatto nella FP1 di ieri mattina con la sua Honda del Gresini Racing.

Quelli che hanno approfittato dei tempi cancellati con le bandiere gialle sono poi due italiani, ovvero Niccolò Antonelli e Dennis Foggia, che sono gli ultimi due ad essersi guadagnati l'accesso diretto alla Q2.

Quella di oggi pomeriggio però sarà certamente una Q1 particolarmente infuocata, perché ci sono tanti nomi pesanti e basta guardare a quelli di casa nostra: Tony Arbolino, Andrea Migno e Celestino Vietti per citarne solo alcuni. Ma dovranno vedersela anche con avversari del calibro di Sergio Garcia, Jaume Masia (tra quelli a cui sono stati cancellati i tempi) e Darryn Binder.

Bisogna segnalare, infine, che nei primi dieci minuti del turno sono dovuti rimanere ai box quasi tutti i piloti dello schieramento, penalizzati per aver fatto due settori consecutivi oltre il 130% del miglior tempo nella FP2 di ieri.

Guarda il Gran Premio Monster Energy di Repubblica Ceca live su DAZN. Attiva ora

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Raul Fernandez
KTM 9 2'07.838 152.151
2 Italy Romano Fenati
Husqvarna 12 2'08.397 0.559 0.559 151.489
3 Japan Ai Ogura
Honda 11 2'08.438 0.600 0.041 151.441
4 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 8 2'08.444 0.606 0.006 151.434
5 Italy Stefano Nepa
KTM 11 2'08.544 0.706 0.100 151.316
6 Japan Kaito Toba
KTM 12 2'08.661 0.823 0.117 151.178
7 United Kingdom John McPhee
Honda 10 2'08.675 0.837 0.014 151.162
8 Spain Jeremy Alcoba
Honda 13 2'08.739 0.901 0.064 151.087
9 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 7 2'08.854 1.016 0.115 150.952
10 Japan Ryusei Yamanaka
Honda 11 2'08.950 1.112 0.096 150.839
11 Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 10 2'09.016 1.178 0.066 150.762
12 Japan Yuki Kunii
Honda 12 2'09.107 1.269 0.091 150.656
13 Italy Niccolò Antonelli
Honda 8 2'09.113 1.275 0.006 150.649
14 Switzerland Jason Dupasquier
KTM 12 2'09.131 1.293 0.018 150.628
15 Italy Dennis Foggia
Honda 12 2'09.160 1.322 0.029 150.594
16 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 11 2'09.263 1.425 0.103 150.474
17 Malaysia Khairul Pawi
Honda 10 2'09.266 1.428 0.003 150.471
18 Italy Andrea Migno
KTM 11 2'09.287 1.449 0.021 150.446
19 Italy Tony Arbolino
Honda 9 2'09.301 1.463 0.014 150.430
20 Turkey Deniz Öncü
KTM 12 2'09.365 1.527 0.064 150.355
21 Belgium Barry Baltus
KTM 11 2'09.529 1.691 0.164 150.165
22 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 12 2'09.571 1.733 0.042 150.116
23 Italy Davide Pizzoli
KTM 9 2'09.578 1.740 0.007 150.108
24 Spain Jaume Masia
Honda 9 2'09.853 2.015 0.275 149.790
25 South Africa Darryn Binder
KTM 11 2'09.968 2.130 0.115 149.658
26 Czech Republic Filip Salač
Honda 9 2'10.042 2.204 0.074 149.573
27 Spain Alonso Lopez
Husqvarna 10 2'10.244 2.406 0.202 149.341
28 Austria Maximilian Kofler
KTM 12 2'10.569 2.731 0.325 148.969
29 Spain Carlos Tatay
KTM 13 2'10.848 3.010 0.279 148.651
30 Japan Ayumu Sasaki
KTM 9 2'12.096 4.258 1.248 147.247
31 Italy Riccardo Rossi
KTM 7
Moto3, Brno, Libere 2: svetta Fernandez, ma i tempi sono alti

Articolo precedente

Moto3, Brno, Libere 2: svetta Fernandez, ma i tempi sono alti

Articolo successivo

Moto3, Brno: prima pole position per Fernandez

Moto3, Brno: prima pole position per Fernandez
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Brno
Location Brno Circuit
Autore Matteo Nugnes