Fenati: "Il traffico ha condizionato la classifica"

Fenati: "Il traffico ha condizionato la classifica"

Romano è convinto che poteva fare meglio del 13esimo tempo. Migno invece scatterà 17esimo

Quinta e settima fila, rispettivamente, per Romano Fenati e Andrea Migno dello Sky Racing Team VR46 al Gran Premio di Catalogna. Il traffico complica la qualifica del pilota numero 5, che mantiene un buon passo per l’intera durata delle prove ufficiali, ma rallenta sul finale tra i piloti in attesa sul tracciato.

Domani Romano scatterà dalla tredicesima casella per una gara tutta in rimonta, ma c’è fiducia per i progressi fatti nella giornata di oggi. In mattinata, durante la terza sessione di prove libere, Fenati è riuscito a sfruttare al meglio la gomma usata per preservare i nuovi pneumatici, conducendo un buon turno.

Fiducioso, ma in attesa di nuove soluzioni per fronteggiare i problemi nelle ultime due curve, Andrea Migno, ancora in cerca del feeling ottimale. Per lui l’obiettivo sarà rientrare ancora una volta in zona punti. Andrea partirà dalla 21esima casella (aveva chiuso la terza sessione di libere al 25esimo posto in 1'52"360).

Pablo Nieto, Team Manager: "È stata una qualifica un po’ strana, ma tipica della Moto3. Come spesso accade, un po’ tutti i piloti hanno aspettato sulla pista negli ultimi 10 minuti. Ad ogni modo possiamo ritenerci soddisfatti perché Romano ha lavorato bene e ha un bel passo, nonostante la posizione di oggi in classifica. Domai sarà una gara complessa, ma credo che abbiamo le carte in regola per stare lì. Riconosco i miglioramenti di Andrea in questo weekend e sono convinto che anche stavolta potrà lottare per stare tra i primi 15. Oggi ha avuto ancora delle difficoltà, ma sono fiducioso per domani".

Romano Fenati: "Il traffico degli ultimi minuti è stata una variabile importante di questa classifica. I tempi sono lontani rispetto a quelli che avremmo potuto raggiungere, anche perché abbiamo un buon passo e questo è un aspetto fondamentale in ottica gara. Partiamo un po’ indietro ma siamo sicuri di potercela giocare".

Andrea Migno: "Purtroppo continuo ad avere dei problemi nelle ultime due curve della pista. Non abbiamo ancora trovato una soluzione nella messa a punto, ma lavoreremo fino all’ultimo per arrivare alla gara nelle migliori condizioni. Se il set-up e il feeling miglioreranno, avremo l’opportunità di fare una buona domenica".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Andrea Migno
Articolo di tipo Ultime notizie