Austin, Libere 3: tre Honda davanti ad Antonelli

Austin, Libere 3: tre Honda davanti ad Antonelli

Vazquez si conferma in vetta davanti a Marquez e Rins, ma nella loro scia c'è l'italiano

La pioggia promessa su Austin dalle previsioni meteo ha graziato almeno la terza sessione di prove libere della classe Moto3, nella quale si è assistito nuovamente ad un importante dominio da parte delle Honda, che hanno fatto tripletta, ma soprattutto di Efren Vazquez. Lo spagnolo sembra trovarsi davvero a suo agio sul salicendi texano ed ha piazzato un crono di 2'16"524 con cui è riuscito a distanziare di ben sei decimi il fratellino d'arte Alex Marquez, rifilando 765 millesimi al vice-campione del mondo in carica Alex Rins. La buona notizia è che in quarta posizione, risultando il migliore dei piloti KTM, si è portato Niccolò Antonelli. Il portacolori del Team Gresini ha saputo migliorarsi di sessione in sessione ed è tra i pochi ad essere rimasti al di sotto del secondo di distacco dal battistrada. Di questo gruppetto ristretto fanno parte anche i due portacolori del Team Calvo, anche loro in sella ad una KTM, ovvero Isaac Vinales e Jakub Kornfeil. Solo settimo e distanziato di oltre 1" invece il leader della classifica iridata Jack Miller, che pare più in difficoltà che in Qatar. Si conferma a ridosso della zona punti Andrea Locatelli, che ha segnato il 17esimo crono, con il solo Arthur Sissis che ha fatto meglio di lui su una Mahindra. In crisi invece i portacolori del Team Sky VR46: Francesco Bagnaia e Romano Fenati sono in 22esima e 23esima piazza, tenendo nella loro scia anche Enea Bastianini, vittima di una scivolata senza conseguenze. Leggermente meglio ha fatto Alessandro Tonucci, che è 20esimo, mentre Matteo Ferrari ha chiuso 27esimo.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Efren Vazquez
Articolo di tipo Ultime notizie