Austin, Libere 2: Maverick Vinales cade, ma toglie 4"

La pista migliora sensibilmente e si vede. Seguono le altre KTM di Rins e Salom. Fenati resta tra i primi

Austin, Libere 2: Maverick Vinales cade, ma toglie 4
Finalmente si è alzata la temperatura ad Austin, aumentando quindi anche il grip della pista, e si è visto decisamente durante la seconda sessione di prove libere della classe Moto3. Basta pensa che Maverick Vinales ha stampato la miglior prestazione togliendo ben 4" al miglior tempo di stamani di Romano Fenati. Il pilota spagnolo ha girato in 2'18"254, rendendosi però anche protagonista di una scivolata. In ogni caso è riuscito a mettere mezzo secondo tra sé ed il connazionale Alex Rins. Terzo tempo poi per il leader del Mondiale Luis Salom e la notizia quindi è che davanti a tutti sono tornate nuovamente tre KTM. In quarta posizione troviamo la Mahindra di Miguel Oliveira, che si scambia un po' di posizione rispetto al compagno di squadra Efren Vazquez, che invece non è riuscito ad andare oltre 14esimo posto. La top five poi si completa con Romano Fenati, che comunque si conferma particolarmente a suo agio sul tracciato texano, dopo le grandi difficoltà vissute con la sua FTR-Honda in Qatar. Anche il pilota italiano si è migliorato parecchio rispetto a stamani, ma si è comunque visto rifilare 1"4 dal battistrada. Il fatto che comunque si sia messo dietro dei "big" come Jonas Folger ed Alex Marquez, rispettivamente sesto e ottavo, è sicuramente un segnale positivo anche per il proseguimento del weekend. Per quanto riguarda gli altri italiani, Alessandro Tonucci è 17esimo, alle spalle della lady Ana Carrasco. Ancora in difficoltà Niccolò Antonelli, che si è dovuto accontentare del 21esimo posto. In coda al gruppo purtroppo Lorenzo Baldassarri, Matteo Ferrari e Francesco Bagnaia.

Moto3 - Austin - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie