Miller: "Ero sicuro che non mi avrebbero passato"

L'australiano della KTM festeggia la sua seconda vittoria in altrettante gare nel 2014

Miller:
Jack Miller continua ad essere il grande mattatore di questo primo scorcio del Mondiale Moto3. Alla vittoria nella prima stagionale in Qatar, oggi ha aggiunto quella di Austin, abbozzando subito un tentativo di fuga in campionato. Per l'australiano della KTM però non è stata una gara facile, perchè sono stati tanti gli avversari che gli hanno conteso il successo, a partire da Romano Fenati ed Efren Vazquez. "Ho avuto molta pressione da diversi avversari alle mie spalle per tutta la gara, ma sono riuscito a rimanere sempre concentrato e a non perdere la testa, tenendo la mia moto sempre davanti. E' stata dura resistere agli attacchi degli altri, soprattutto sul rettilineo opposto, ma nel resto dell'ultimo giro ho corso sulla difensiva, facendo traiettorie interne, ed ero convinto che non sarebbero riusciti a passarmi. Voglio comunque ringraziare la mia squadra e la KTM per l'ottima moto che mi hanno dato oggi" ha detto a caldo l'australiano.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Jack Miller
Articolo di tipo Ultime notizie