Assen, Libere 2: Salom prima della pioggia

Assen, Libere 2: Salom prima della pioggia

Il leader del Mondiale ha subito risposto a Vinales. Terzo il dolorante Folger, indietro gli italiani

Un violento scroscio di pioggia ha accorciato di qualche minuto la seconda sessione di prove libere del Gp d'Olanda classe Moto3. Sia chiaro, non c'è stata l'esposizione della bandiera rossa, anche se Juanfran Guevara si è reso protagonista di una brutta caduta, ma semplicemente i piloti sono tutti rientrati ai vox, capendo che tanto non ci sarebbe stato più verso di migliorare le prestazioni. Nonostante tutto, i tempi si sono abbassati rispetto a questa mattina con il leader del Mondiale Luis Salom che è sceso fino a 1'43"511 con la sua KTM, riuscendo a mettere ben mezzo secondo tra sé e l'altra moto austriaca affidata al suo principale antagonista Maverick Vinales. Il polso dolorante poi non sembra rallentare più di tanto Jonas Folger, terzo con la Kalex-KTM del Team Aspar, anche se distanziato di 651 millesimi. Alle spalle del tedesco, anche loro in selle a due KTM, troviamo poi Alex Rins ed il fratellino d'arte Alex Marquez. La prima delle moto dotare di propulsore Honda è invece in sesta piazza con Alexis Masbou, che proprio prima dell'arrivo della pioggia è saltato davanti al compagno di squadra Isaac Vinales: per entrambi però il gap da Salom è di circa 1"4, quindi davvero pesante. Purtroppo le cose sono nuovamente andate piuttosto male per i ragazzi di casa nostra: il tandem del Team Gresini occupa il 14esimo ed il 15esimo posto rispettivamente con Niccolò Antonelli e Lorenzo Baldassarri. Alessandro Tonucci e Romano Fenati (che non ha potuto simulare la qualifica però) formano un altro tandem in 21esima e 22esima piazza, mentre Matteo Ferrari e Francesco Bagnaia sono rispettivamente 28esimo e 32esimo.

Moto3 - Assen - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Luis Salom
Articolo di tipo Ultime notizie