Moto3
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Sachsenring
19 giu
-
21 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
G
Jerez II
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
19 giorni
G
Brno
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Spielberg
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Spielberg II
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
47 giorni
G
Silverstone
28 ago
-
30 ago
Canceled
G
Misano
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Misano II
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
75 giorni
G
Barcellona
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
82 giorni
G
Buriram
02 ott
-
04 ott
Canceled
G
Le Mans
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
G
Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
Motegi
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
Phillip Island
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
Aragon II
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
110 giorni
G
Sepang
30 ott
-
01 nov
Canceled
G
Valencia
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
124 giorni
G
Valencia II
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
131 giorni
G
Austin
13 nov
-
15 nov
Canceled
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
-
22 nov
Canceled

Moto3, Assen, Libere 1: Ogura di un soffio davanti a Ramirez, Fenati quarto

condividi
commenti
Moto3, Assen, Libere 1: Ogura di un soffio davanti a Ramirez, Fenati quarto
Di:
28 giu 2019, 07:55

Il giapponese mette davanti a tutti la sua Honda con livrea vintage, precedendo di soli 60 millesimi il vincitore di Barcellona. Terzo c'è Kornfeil, davanti al miglior italiano Fenati. Top 5 anche per Dalla Porta, nono Arbolino

Il giapponese Ai Ogura è stato il più veloce nella sessione inaugurale di prove libere del GP d'Olanda di classe Moto3. Sfoggiando una bellissima livrea vintage sulla sua moto della Honda Team Asia, ha fermato il cronometro su un tempo di 1'42"738, precedendo di appena 60 millesimi il vincitore della scorsa tappa a Barcellona, lo spagnolo Marcos Ramirez con la Honda del Leopard Racing.

Terzo tempo per la migliore delle KTM, che è stata quella del ceco Jakub Kornfeil con i colori della Prustel GP, a sua volta distante appena 80 millesimi dalla vetta. In quarta piazza invece c'è il primo degli italiani, che in questo caso è stato il veterano Romano Fenati. Il portacolori della VNE Snipers aveva fatto segnare tre caschi rossi, poi ha chiuso a 193 millesimi da Ogura.

A completare la top 5 c'è Lorenzo Dalla Porta, che deve riscattare il clamoroso ritiro del GP di Catalogna, avvenuto per un problema sulla sua Honda del Leopard Racing quando era al comando. Bene anche Gabriel Rodrigo, sesto con la Honda di Gresini: bisogna ricordare però che l'argentino dovrà pagare sei posizioni in griglia a causa di un incidente di cui si era reso protagonista a Barcellona.

Nella top 10 c'è spazio anche per Tony Arbolino, nono con l'altra Honda della VNE Snipers, davanti alle altre due moto giapponesi affidate a Sergio Garcia e a John McPhee, e davanti alla KTM di Albert Arenas. Tra quelli che al momento avrebbero accesso diretto alla Q2 ci sono poi anche Dennis Foggia, 11esimo con la KTM dello Sky Racing Team VR46, e Niccolò Antonelli, 13esimo con la Honda della SIC58 Squadra Corse, alle spalle del compagno di squadra Tatsuki Suzuki.

Continuando a scorrere la classifica, ci sono almeno un paio di big piuttosto attardati ed è il caso di Jaume Masia, solo 19esimo, ma soprattutto del leader della classifica iridata Aron Canet, che non è riuscito a fare meglio del 21esimo tempo.

Tutti in coda anche gli altri italiani: Andrea Migno è in 25esima posizione con la KTM della Bester Capital Dubai, mentre Celestino Vietti è 27esimo. Per il portacolori dello Sky Racing Team VR46, quarto nel Mondiale, così come per Riccardo Rossi che è ultimo, si trattava del debutto assoluto sulla "Cattedrale" Inoltre non bisogna dimenticare che il piemontese ormai ci ha abituati ad iniziare il weekend nelle retrovie per poi risalire la china alla domenica.

Alle sue spalle, in 28esima posizione, c'è un gradito ritorno. Si tratta di quello di Stefano Nepa, che dal weekend di Assen ha preso il posto di Vicente Perez sulla KTM della Reale Avintia.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Japan Ai Ogura
Honda 20 1'42.738 159.154
2 Spain Marcos Ramírez
Honda 16 1'42.798 0.060 0.060 159.061
3 Czech Republic Jakub Kornfeil
KTM 17 1'42.818 0.080 0.020 159.030
4 Italy Romano Fenati
Honda 14 1'42.931 0.193 0.113 158.855
5 Italy Lorenzo Dalla Porta
Honda 15 1'43.056 0.318 0.125 158.663
6 Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 18 1'43.075 0.337 0.019 158.634
7 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 17 1'43.105 0.367 0.030 158.587
8 United Kingdom John McPhee
Honda 19 1'43.134 0.396 0.029 158.543
9 Italy Tony Arbolino
Honda 15 1'43.244 0.506 0.110 158.374
10 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 14 1'43.362 0.624 0.118 158.193
11 Italy Dennis Foggia
KTM 18 1'43.507 0.769 0.145 157.971
12 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 18 1'43.533 0.795 0.026 157.932
13 Italy Niccolò Antonelli
Honda 17 1'43.580 0.842 0.047 157.860
14 Czech Republic Filip Salač
KTM 17 1'43.589 0.851 0.009 157.846
15 Kazakhstan Makar Yurchenko
KTM 19 1'43.635 0.897 0.046 157.776
16 Turkey Can Öncü
KTM 16 1'43.677 0.939 0.042 157.712
17 Japan Ayumu Sasaki
Honda 16 1'43.683 0.945 0.006 157.703
18 Japan Kaito Toba
Honda 16 1'43.911 1.173 0.228 157.357
19 Spain Jaume Masia
KTM 14 1'43.947 1.209 0.036 157.303
20 Spain Raul Fernandez
KTM 16 1'44.098 1.360 0.151 157.075
21 Spain Aron Canet
KTM 17 1'44.236 1.498 0.138 156.867
22 South Africa Darryn Binder
KTM 15 1'44.351 1.613 0.115 156.694
23 Japan Kazuki Masaki
KTM 17 1'44.358 1.620 0.007 156.683
24 Spain Alonso Lopez
Honda 17 1'44.520 1.782 0.162 156.440
25 Italy Andrea Migno
KTM 17 1'44.574 1.836 0.054 156.360
26 United Kingdom Tom Booth-Amos
KTM 15 1'45.031 2.293 0.457 155.679
27 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 22 1'45.553 2.815 0.522 154.909
28 Italy Stefano Nepa
KTM 15 1'46.235 3.497 0.682 153.915
29 Netherlands Ryan Lagemaat
KTM 18 1'46.560 3.822 0.325 153.445
30 Italy Riccardo Rossi
Honda 19 1'46.874 4.136 0.314 152.995
Articolo successivo
Vietti: "Assen è un'altra pista nuova per me, ma veniamo da un weekend positivo"

Articolo precedente

Vietti: "Assen è un'altra pista nuova per me, ma veniamo da un weekend positivo"

Articolo successivo

Moto3, Assen, Libere 2: Kornfeil beffa Arbolino a tempo scaduto

Moto3, Assen, Libere 2: Kornfeil beffa Arbolino a tempo scaduto
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Assen
Sotto-evento FP1
Location Assen
Autore Matteo Nugnes