Una gara in rimonta attende il San Carlo Team Italia

Una gara in rimonta attende il San Carlo Team Italia

Ferrari e Manzi scatteranno rispettivamente dalla 25esima e 26esima casella in Argentina

Seppur confortanti da ottimi riscontri per quanto concerne la costanza di rendimento sulla distanza di gara, si prospetta una corsa di rimonta per il San Carlo Team Italia all'Autódromo Internacional Termas de Río Hondo (Argentina), terzo round del Mondiale Moto3 2015. In un turno di qualifiche ufficiali che ha visto il portoghese Miguel Oliveira (KTM) assicurarsi la seconda pole position in carriera con soli 5/100 di vantaggio rispetto al capoclassifica di campionato Danny Kent (Honda), gli "azzurri" della Federazione Motociclistica Italiana si sono garantiti un posto in nona fila.

Dalle positive performance sul passo-gara, Matteo Ferrari in 1'50"027 ha ottenuto il venticinquesimo crono della sessione contenendo il gap dalla pole a poco più di 1"5. Su questi livelli anche Stefano Manzi: all'esordio sul tracciato argentino, il sedicenne pilota riminese in 1'50"078 si è classificato ventiseiesimo.

Domani nella gara in programma alle 13:00 locali i portacolori del San Carlo Team Italia punteranno a recuperare posizioni sin dallo spegnimento del semaforo, facendo tesoro del lungimirante lavoro svolto nel fine settimana.

Matteo Ferrari: "Non posso esser soddisfatto del risultato e dell'andamento della qualifica. Nella prima parte della sessione abbiamo speso tempo verificando il potenziale della gomma H (mescola dura), soltanto negli ultimi 7 minuti ho girato con la M (media) per fare il tempo. In termini di performance il nostro potenziale è più elevato, penso che qualificarci 2/3 file avanti era alla nostra portata. Ad ogni modo vedremo domani di rimontare in gara, ci resta ancora il dubbio per quanto concerne la scelta della mescola tra media e dura. Di sicuro darò il massimo per chiudere positivamente il weekend".

Stefano Manzi: "Non è andata benissimo. Partiamo indietro e questo ci complica un pò la gara, ma non ci diamo per vinti. Purtroppo non sono riuscito a fare un giro pulito, in una categoria così competitiva come la Moto3 basta poco per perdere posizioni. Cercheremo domani nel Warm Up di sistemare un pò la messa a punto per poter esser competitivi in gara".

Cristiano Migliorati (Direttore Sportivo - San Carlo Team Italia Moto3): "Ci è mancato soltanto la "zampata" per ottenere un buon tempo in qualifica. In squadra abbiamo lavorato bene, senza incontrare difficoltà se non proprio il "time attack". Potevamo qualificarci due file avanti, ma per diverse circostanze prenderemo il via della gara con entrambi i piloti dalla nona fila. Per domani restiamo fiduciosi perchè Matteo e Stefano hanno un buon passo: mantenendo un ritmo costante sul 50" basso la zona punti rappresenterebbe per noi un traguardo raggiungibile ed in linea con il nostro potenziale".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Matteo Ferrari , Stefano Manzi
Articolo di tipo Ultime notizie